Browsing "Ricette di cucina"
Set 26, 2011 - Ricette di cucina    8 Comments

Frittata sfiziosa all’ortolana

Cara Lilli,

ecco per te e per chi passa di qui una ricettina semplice e veloce ma anche saporita: io sono una gran mangiatrice di frittate di ogni tipo e questa qui l’ho ribattezzata all’ortolana…

 

x 2 persone uso:

3 uova

1 zucchina

1 patata

1 carota

Sale

Pepe

Olio evo

1 spicchio d’aglio

 

Pelare e tagliare a julienne la zucchina, la patata e la carota (io ho due accessori del robot da cucina con i fori di diversa dimensione e in questo caso scelgo quello con i fori più grandi così i filetti non si “sfanno” durante la cottura).

In una padella scaldare un pò d’olio con uno spicchio d’aglio. Quando l’aglio si sarà colorito toglierlo e fare saltare in padella le verdure per un paio di minuti, aggiustandole di sale.

A parte sbattere le uova, salarle e peparle. Quindi incorporare le verdure e versare il composto in padella, facendo cuocere la frittata 2/3 minuti per lato (o di più se si desidera un risultato più “asciutto” e dorato).

 

ricette,frittata,uova,verdure

 

Io la trovo sfiziosa perchè ha tutte quelle striscioline colorate che si intravedono sotto la “doratura” dell’uovo 🙂 e magari così si possono far mangiare un pò di verdurine anche ai bambini che a volte non le gradiscono 😉

 

Buon appetito, Lilli!

 

NOTA: questa ricetta è prevista come cena del giovedì nel “menù settimanale n.13” di Blog Family

 

 

 

Set 22, 2011 - Ricette di cucina    18 Comments

Danubio alla nutella

Cara Lilli,

ho pensato di non prolungare oltre l’attesa tua e di alcune amiche blogghine che mi hanno detto di voler conoscere questa ricetta….per cui passo a decriverti come si fa il famoso e buonissimo DANUBIO CON LA NUTELLA 🙂

Ti preciso che anche questa versione dolce del danubio l’ho presa dal blog di Misya e infatti è da lì che ti copio tutto ciò che segue:

 

Ingredienti per uno stampo da 28 cm:

200 gr di farina 0

230 gr di farina 00

100 gr di zucchero

100 gr di burro

1 uovo

200 ml di latte

25 gr di lievito di birra

1 cucchiaino di bicarbonato

350 gr di nutella

 

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 20 min

Tempo totale: 50 min + 1 ora di lievitazione

 

Procedimento per preparare il danubio alla nutellaFar sciogliere il lievito nel latte appena tiepido.

Lavorare il burro ammorbidito con una forchetta quindi aggiungere lentamente il latte con all’interno il lievito di birra e mescolare il tutto.

Aggiungere lo zucchero, l’uovo e il bicarbonato.

Amalgamare il tutto e iniziare ad aggiungere la farina a pioggia.

Finite di aggiungere 400 gr di farina e lavorate la pasta fino ad ottenere un impasto molto morbido.

Raccogliere l’impasto e trasferirlo su una spianatoia dove andrete ad aggiungere la restante farina (l’impasto dovrà essere molto molto morbido)

Dividere il panello di pasta in 2.

Stendere ogni panello su una spianatoia infarinata formando una sfoglia rettangolare dello spessore di 2/3 mm circa.

Dividere ogni sfoglia in 12 quadratini.In ogni quadratino versare al centro un cucchiaino di nutella.

Chiudere i quadratini unendo gli angoli.

Sigillare bene i bordi e con le mani dare la forma di una pallina.

Mettete il danubio alla nutella a lievitare per 1 ora al caldo.

Spennellare ogni pallina del danubio con un uovo sbattuto o con del latte e infornarlo a 180°  in forno già caldo.

Cuocere il danubio alla nutella per 20 minuti circa o finchè la superficie non risulterà dorata.

Lasciar intiepidire prima di servire in tavola.

 

Ed ecco il mio dunubio dolce (io ho usato uno stampo da 32 cm e le palline erano 22, un pò più piccine di quelle fatte da Misya)…

 

ricette,dolce,nutella

 

Buon appetito, Lilli!!!

 

Set 17, 2011 - Ricette di cucina    20 Comments

Danubio (doppia versione)

Cara Lilli,

un paio di anni fa decisi di provare per la prima volta a fare un rustico che nelle mie zone si usa molto: il DANUBIO. E’ simpaticissimo, tutto a palline ripiene da staccare e gustare una ad una 🙂

Presi la ricetta dal blog della bravissima Misya e fui così contenta del risultato che da allora l’ho rifatto molte volte ed è sempre piaciuto a tutti!

Ti riporto fedelmente la ricetta più le mie note:

 

Ingredienti (x 1 danubio)
375 gr farina 00,
1 uovo + 1 tuorlo,
1 patata medie,
1 panetto di lievito di birra,
½  bicchiere di latte,
50 gr di burro
50 gr di parmigiano,
½  cucchiaino di zucchero,
2 cucchiaini di sale

 

Ripieno: 175 gr di provolino filante e 175 gr di prosciutto cotto

(nota mia: io di solito non uso formaggio perchè non piace a mio marito, quindi accoppio al prosciutto cotto il salame o la mortadella o i wurstel a pezzetti)

·    1 uovo per spennellare

Procedimento:
Lessare la patata.
Tagliate il provolino a cubetti e il prosciutto cotto a sfilaccetti o a cubetti se preferite.

Mettere la farina in una ciotola molto ampia, fare un solco al centro e aggiungere la patata ancora calda ridotta a purea.

Aggiungere ora il burro ammorbidito a sfoglie, le uova, lo zucchero e il parmigiano grattugiato e un pò per volta il latte con all’interno disciolto il lievito.

Iniziare ad impastare, aggiungere il sale e far unire tutti gli ingredienti.

Poggiare il panetto su una spianatoia infarinata e far lievitare per circa 1 ora al coperto.

Quando il panetto sarà raddopiato di volume, staccare tante palline di pasta (circa 16) (nota mia: a me ne vengono di meno, le faccio un pò più grandine)

Stendere leggermente con le mani ogni pallina come se fosse una pizzetta e farcirla con prosciutto e formaggio (non appiattire la pasta con il mattarello ma stenderla delicatamente con le mani).

Sigillare bene la pallina di danubio e proseguire con la farcitura delle altre palline.
Man mano che preparate le palline poggiatele in un ruoto abbastanza alto ricoperto di carta forno e distanziate le une dalle altre.

Mettere il danubio a lievitare per 1 ora al caldo.
Spennellare ogni pallina del danubio con un uovo sbattuto e infornarlo a 180° per 30/40 minuti circa.

 

Lasciar intiepidire prima di servire in tavola.

 

Ed ecco uno dei miei danubi, Lilli:

ricette,rustici,salumi,formaggio,tonno,olive,capperi

Bello vero? E’ invitante….!!!

Dal titolo del post, però, avrai capito che c’è pure una seconda versione di questo rustico: infatti, un piao di sere fa, volendolo fare ma non avendo alcun salume in frigo, mi sono inventata il “danubio versione marinara”….cioè col tonno!

Il ripieno l’ho fatto con:

– tre scatolette di tonno al naturale

– una decina di olive verdi denocciolate

– una manciata di capperi sotto sale

– un paio di cucchiai di mais dolce

– olio evo

– origano

E’ bastato sbriciolare il tonno, unirvi le olive a pezzetti, i capperi dissalati un pò sotto l’acqua corrente e il mais, condire con un filo d’olio evo e un pizzico di origano e mettere un cucchiaio circa di ripieno in ogni pallina al posto dei salumi 😉

Bella idea, eh? Buono anche così!!!

Buon appetito, Lilli!

 

PS: Più in là ti posterò la ricetta del danubio dolce alla nutella…..slurp!

 

Set 8, 2011 - Ricette di cucina    16 Comments

Torta After Eight

Cara  Lilli,

conosci i mitici cioccolattini After Eight? Quelli quadrati, sottili, che hanno tra due sfoglie di cioccolato un cremina alla menta e sono chiusi ognuno in una bustina tipo quella del tè?

Io li adorooooooooo 🙂

Ebbene, ieri pomeriggio, quando mio fratello è venuto a casa per farmi gli auguri con i suoi figli, ho pensato di rifare, dopo un sacco di tempo, proprio la torta After Eight, ispirata ai cioccolattini di cui sopra!

Se piace questo abbinamento menta-cioccolato questo dolce risulterà buonissimo!!

Io la ricetta l’ho presa da Menta e cioccolato (è proprio il blog giusto per questa ricetta, no? eheheh) e te la riporto, scrivendo in rosso le mie note:

INGREDIENTI:

200 gr di farina
100 gr di fecola
100 gr di panna
100 gr di latte (
io ne ho usato 200 ml perchè non avevo la panna)
100 gr di cioccolato fondente sminuzzato (
io l’ho fuso e fatto colare qua e là senza mescolare quasi, se no l’impasto sarebbe diventato marroncino)
100 gr di zucchero
50 gr di burro morbido a pezzetti
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
10 cucchiai di sciroppo di menta

Setacciare in una ciotola le farine ed il lievito. Mescolarle un pò.
Aggiungere le uova, lo zucchero, il burro a fiocchetti, lo sciroppo e la Panna. Con un cucchiaio di legno dare una mescolata grossolana, poi unire tutto il latte freddo e mescolare bene finche non si saranno più grumi.
A questo punto unire il cioccolato, mescolare ancora un attimo, versare nello stampo imburrato e infarinato (da 24 cm di diametro) e cuocere a 180° per 30-35 minuti. Eventualmente coprire con dell’allumino.
Far raffreddare la torta su una gratella ed eventualmente farcirla con una crema al cioccolato. Spolverare con Zucchero a Velo. (queste ultime due cose, farcirla con la crema e spolverizzare con zucchero a velo, io non le ho fatte per mancanza di tempo)

 

torta,dolce,menta,cioccolato

torta,dolce,menta,cioccolato

Peccato che in foto il verde sembra sbiadito….dal vivo è un pò più intenso, giuro.

Buon appetito, Lilli!

PS: a chi volesse provare questo stesso abbinamento di gusti in un’altra versione consiglio di guardarsi questa ricettina sul blog della mia amica Erika90: Biscottini stile After Eight 

 

Ago 28, 2011 - Ricette di cucina    18 Comments

Torta SEI vasetti “mulatta”

Cara Lilli,

no, non ho sbagliato a scrivere: volevo proprio scrivere SEI vasetti e non sette, perchè ho praticamente fatto una variante della classica ricetta della torta allo yogurt detta anche dei “sette vasetti”, appunto.
Il vasetto mancante in questo caso è quello di olio: infatti, l’ho sostituito con del burro (che notoriamente non si misura in vasetti!!) perchè non avevo olio di semi.
In più poi ho aggiunto all’impasto un residuo di una tavoletta di cioccolato fondente che se no chissà che fine faceva e che essendo pochino ha “colorato” il dolce solo leggermente, rendendolo “mulatto”…ed ecco spiegato dunque il titolo della ricetta 😉

1 vasetto di yogurt bianco o di altro gusto a piacere

– 3 vasetti di farina 00
– 2 vasetti di zucchero
– 125 gr di burro
– 3 uova
– 50 gr di cioccolato fondente
– 1 bustina di lievito vanigliato

Solito procedimento: sbattere le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose, poi aggiungere il burro ammorbidito e continuare a montare il composto.
Incorporare poi lo yogurt e la farina setacciata. Aggiungere il cioccolato fuso a bagnomaria o nel microonde e infine il lievito vanigliato.
Imburrare e infarinare uno stampo e versarvi l’impasto.

Infornare a 180° per 30-35 minuti. 

 

ricetta,dolci,yogurt,cioccolato,burro

 
Semplicissima….ma buona e soffice , ottima per la colazione! E il piccolo “tocco” del cioccolato dà più gusto ma in modo delicato.
 
Della serie “Come ti reinvento una ricetta in base a ciò che ho in dispensa e in frigo“…eheheh!
 
Buon appetito, Lilli!