Ago 12, 2011 - libri e fumetti    4 Comments

I venerdì del libro (49°): IL TALISMANO DELLA VILLETTE

Cara Lilli,

la nostra cara Paola di HomeMadeMamma è tornata dalle vacanze e quindi si torna anche ad un venerdì del libro più “tradizionale”, con i commenti al suo post in cui chi partecipa segnala il proprio link 😉

Dato che Paola propone due testi tinti di “giallo” (e infatti ha definito questo venerdì del libro “investigativo”!) io mi allineo e ti parlo di un romanzo che ho letto da poco, regalatomi da Elena de Il gufo pasticcione in occasione del BookSwap del GdL….ricordi?

Si tratta de “IL TALISMANO DELLA VILLETTE” di Claude Izner (pseudonimo di due sorelle scrittrici francesi, Liliane e Laurence Korb).

Il protagonista (l’investigatore di turno) è un personaggio che le sorelle Korb hanno creato anni fa e che ha già animato altri loro romanzi (questo è il 6°) e si chiama Victor Legris, un libraio che vive nella Parigi di fine ‘800.

Un ex-rivale in amore di Legris lo assume per indagare sulla recente scomparsa di una sua cara amica e poco dopo viene rinvenuto il cadavere di una donna nei pressi del macello della Villette, un quartiere malfamato. L’unico testimone è un ubriacone che ha terrore di parlare e che ha trovato un talismano accanto al cadavere, rappresentante un liocorno nero. Da qui parte un’avventura nei bassifondi della grande città sulle tracce di una misteriosa società occulta…

Le premesse sono buone, gli ingredienti ci sono tutti per un giallo di qualità, la ricostruzione della Parigi dell’epoca, che fa da sfondo alle vicende, è impeccabile….ma devo dire che a me questa lettura non ha entusiasmato particolarmente. Forse è lo stile un pò “antico”, un pò lento, che mi ha in qualche tratto un pò annoiato, cosa che non dovrebbe mai accadere quando il libro che leggi è un giallo, no?

Ad ogni modo, è un romanzo che non passa inosservato, Lilli.

 

 

<< Martin Lorson mostrò a Victor un medaglione d’argento che raffigurava il profilo di un liocorno nero. “L’ho raccolto accanto al corpo. Devo sbarazzarmene…è un talismano, è maledetto!”>>

 

I venerdì del libro su altri blog:

I venerdì del libro (49°): IL TALISMANO DELLA VILLETTEultima modifica: 2011-08-12T19:41:00+02:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

4 Commenti

  • Grazie di questa dettagliata recensione. Un caro saluto e auguri di buon ferragosto… con la speranza che la bella stagione duri il più a lungo possibile.

  • Mi è del tutto nuovo… ci sono libri che a volte lasciano un po’ d’amaro in bocca… e poi non tutto può piacere a tutti allo stesso modo, giusto? Grazie per la segnalazione e buon proseguimento d’estate!

    • Hai ragione, i pareri su un libro possono tranquillamente variare da lettore a lettore…l’importante è comunque leggere e ampliare le proprie conoscenze, anche quando non si è del tutto soddisfatti!
      Buon continuo d’estate anche a te cara!

Lascia un commento