Ago 8, 2011 - Figli, pensieri sparsi    11 Comments

La famiglia Passaguai in vacanza!

Cara Lilli,

prendo in prestito il nome di una famiglia famosa grazie ad un film comico con Aldo Fabrizi e Ave Ninchi per sorridere un pò e raccontarti di come sono andati questi giorni al mare 😉

Hai presente quando alla fine della vacanza tu esclami: “Meno male che torniamo a casa!”…..??? Anche se poi non cambia molto, tanto la casa intera te la sei portata dietro (e hai ringraziato il Cielo di avere un’automobile stile camion!!!) con mille accessori utili ma anche ammennicoli di ogni genere, specie per i figli…!

Scherzi a parte, a riposarsi davvero sono stati di certo la monella riccioluta e il pupo ridacchiante perchè hanno fatto quello che volevano quando lo volevano, mamma e papà avrebbero magari voluto stare un pò più in spiaggia e dormire un pò in più al mattino…..ma si sa, è ai ritmi dei bimbi che ci si deve adattare, no?

Come volevasi dimostrare, è stato pressocchè un miraggio dormire oltre le 6:30 del mattino: se non era il pupo era la monella a dare l’allegra sveglia a tutta la famiglia Passaguai….d’altronde, essendo tutti e 4 nella stessa stanza, era inevitabile!

In compenso però potevamo contare su lunghe ore a disposizione per riposare il pomeriggo……lunghe, si…..fin troppo lunghe però 🙁 Perchè? Semplice: la mia ricciolina, che da mesi oramai non fa più il classico riposino, appena messo piede nel nostro amato albergo (è la quarta estate che ci torniamo) è stata colta da una sorta di letargia pomeridiana…e letargia è dire poco! E’ stata capace di dormire minimo tre ore consecutive e dovevamo svegliarla noi se no chissà come finiva!!! 

E per rendere completamente non usufruibile l’intero pomeriggio lei badava bene di addormentarsi non prima delle 15:30-16….così prima di quell’ora non era il caso di portare lei e soprattutto il pupo piccolo (che invece dormiva subito dopo pranzo) in spiaggia sotto il sole a picco, mentre poi nelle ore più adatte all’esposizione al sole eravamo tutti bloccati in camera a fare la guardia alla “bella addormentata”!!

La quale naturalmente non ha voluto smentire la sua fama di bambina che vive di sola aria durante le vacanze: ha iniziato come sempre a mangiare quasi normalmente il primo giorno, per poi diminuire drasticamente la quantità di cibo fino a stare quasi digiuna…vattelapesca cosa le prende!

Però…però, Lilli, poi è stato bellissimo vedere i due pargoli in spiaggia (giusto le prime ore del mattino, eh!) che giocavano e ridevano felici…

La monella dall’anno scorso, come già ti scrissi all’epoca, era tutt’uno con la sabbia e si “impanava” e si divertiva da morire. Aspettava come in un deserto si attende la pioggia il momento di andare in acqua perchè le piaceva tantissimissimo sguazzare e poi quest’anno aveva i braccioli di Hello Kitty….per cui era ancora più felice 🙂

E il pupo ridacchiante…beh, vedere lui nel suo impatto col mare è valso qulasiasi sacrificio (svegliarsi presto, penare per far mangiare la monella ecc.) perchè è stato uno spettacolo! Da restare a bocca aperta: un esserino piccolo e neppure troppo robusto che appena ha sentito l’acqua del mare sui piedini ha iniziato a ridere e a sgambettare come un matto…poi il papà lo ha messo in posizione orizzontale, tenendogli le mani sotto la pancia per sorreggerlo, e lui ha istantaneamente assunto una postura da vero nuotatore, devi credermi! Metteva in pratica un perfetto stile rana 🙂 senza avere la benchè minima paura quando l’acqua gli spruzzava in faccia!

Sulla spiaggia tutti erano stupiti e mi dicevano: “Signora ma questo bimbo è un pesciolino!!”  E chi lo sa, magari il mio piccino sarà un futuro campione di nuoto….a vederlo ora si direbbe proprio di si!

E dunque, Lilli, se mai tu o qualcun altro mi avete letto fin qui (che “postooooone”!) vi meritate un plauso e un ringraziamento per la pazienza 🙂

 

La famiglia Passaguai in vacanza!ultima modifica: 2011-08-08T21:47:00+02:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

11 Commenti

  • Ovvio che ho letto tutto maris!
    I bambini al mare sono sempre bellissimi. Quando ci vado con il mio cuginetto muoio dal ridere ogni volta! Si impana sempre, continuamente!
    Bello il mare, anche se preferisco la montagna! 🙂
    Sogni d’oro!

    • Che delizia i bimbi eh? Anche se ti fanno penare, stancare, a volte anche perdere la pazienza….poi non puoi fare a meno di amarli alla follia perchè sono tutto il tuo mondo 🙂

      PS: io preferisco il mare, ma la montagna ha il suo fascino 😉

  • certo che ho letto tutto!!!
    Da quello che ho letto nonostante le alzate delle 6.30 la prima vacanza in 4 è stata un successo!!! e adesso godetevi la vostra casa e riposatevi … un abbraccio Patrizia

  • Ma che bello questo post e l’avventura dei tuoi bimbi al mare!! magari il tuo piccolo diventerà bravo come la mia conterranea Pellegrini o come Rosolino!:-) e bravo Antonio! brava anche la Piccola Addormentata anche se faceva un pò troppo la nanna al pomeriggio! cmq, io il tuo post l’ho letto tutto e srarei andata volentieri avanti a leggere se avessi scritto altro!! è un piacere leggere quello che scrivi!
    ps. Io vorrei tanto che mettessi la foto del mare o del posto che siete stati (senza immagini dei bimbi o delle persone!).

    • Se il pupo diventerà famoso potrai sempre dire di averlo seguito fin dai primi passi 😉 ihihih!

      Vedrò cosa posso fare per le foto…..mio marito ne ha tante ma quasi tutte di noi e dei bimbi…..comunque vedrò, ok?

  • Ciao Maris, ho letto tutto d’un fiato questo post.
    Mi sembrava di essere lì con voi a vedere i pargoli in spiaggia, in acqua e anche in albergo.
    Che bello!!
    Mi sono venuti in mente i momenti passati coi miei quando erano piccoli! Momenti che non torneranno più ma che spero di rivivere quando diventerò nonna.
    Un bacione.

    • Si, Mira…chi ha vissuto queste cose in prima persona può davvero capire quanto contano!
      Ti auguro davvero con tutto il cuore di rivivere le identiche emozioni con dei bei nipotini….e lo auguro anche a me stessa 🙂

  • Ma che pazienza, il tuo post è stato veramente bellissimo e anche divertente, mi sono ricordata di acrobazie genitoriali simili negli anni in cui i miei pargoli erano piccoli :o)
    Bentornata a casa e grazie di esserti iscritta al mio giochino :o)
    Baci
    cri

    • Acrobazie anche tu, eh? Allora i bimbetti sono proprio tutti monellini in vacanza, non è vero? Ma è la loro natura, sono meravigliosi per questo 🙂

  • @ TUTTE LE AMICHE CHE HANNO COMMENTATO: grazie per la pazienza! anzi…grazie per aver scritto che non c’è voluta pazenza per leggere questo post lungo lungo!! siete tutte carinissime 🙂

Lascia un commento