Mag 27, 2011 - libri e fumetti    7 Comments

I venerdì del libro (44°): LA CAMERA D’AMBRA

Cara Lilli,

è di nuovo venerdì…ed ecco l’appuntamento con i libri! Oggi per seguire Paola di HomeMadeMamma ti segnalo un romanzo che mi è stato regalato a Natale scorso da mio fratello ma che avevo finora rimandato di leggere per un motivo o un altro e poi ho preso in mano pochi giorni fa e l’ho terminato giusto ieri sera: LA CAMERA D’AMBRA, romanzo d’esordio della spagnola Matilde Asensi (conosciuta forse più per “L’ultimo Catone”, più recente).

Le premesse per una storia avvincente ci sono tutte: ladri e falsari professionisti di opere d’arte, chiamati Il Gruppo degli Scacchi (Il Re, La Donna, L’Alfiere, La Torre, Il Cavallo e Il Pedone); un quadro particolare che nasconde un secondo dipinto con su impresso un messaggio cifrato; un mitico tesoro da trovare, la Camera D’Ambra, gioiello architettonico costruito con la preziosa resina del Baltico per Federico I di Prussia, di cui si sono perse le tracce dal 1944; un tocco di “rosa” con la storia d’amore di turno; suspance….Insomma, un buon mix.

E infatti il romanzo mi è piaciuto: è una storia assai ben congegnata, narrata in prima persona dal Pedone, alias l’infallibile giovane ladra Ana Maria; i personaggi sono abbastanza ben delineati, ognuno con la sua personalità; l’intreccio crea la giusta tensione. Il finale soltanto mi ha un pò deluso, ma semplicemente perchè mi aspettavo qualcosa di un pochino più originale…ma sarà che io ho letto tanti gialli e romanzi comunque d’avventura e intrighi vari, per cui alla fine è possibile che possa riscontrare delle somiglianze tra qualche libro e un altro nelle “trovate “ e nei “colpi di scena” che ravvivano le storie.

In definitiva, Lilli, è stata una piacevolissima lettura, anche per lo stile moderno e semplice abbastanza da non rendere pesante la lettura stessa.

Credo che leggerò appena possibile qualche altra cosa di questa scrittrice 🙂

 

I venerdì del libro su altri blog:

I venerdì del libro (44°): LA CAMERA D’AMBRAultima modifica: 2011-05-27T15:28:00+02:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

7 Commenti

  • In effetti questa scrittrice è una delle migliori. Di solito la letteratura spagnola cerco di evitarla, perché non è proprio nelle mie corde…..ma, consigliata da mia madre, ho cominciato a leggere “L’ultimo Catone”, di cui mi sono innamorata, per finire alla serie della pirata Catilina, e posso assicurarti che vale la pena leggere tutti i suoi romanzi. Scrive molto bene e non si perde nelle infinite descrizioni solite dei veri scrittori spagnoli…..
    Buone letture!!! ^___^
    Ciaooooooooo
    cri

  • Io non la conosco ma il riassunto della trama mi ha davvero incuriosito. Me lo voglio godere sotto l’ombrellone.

  • Mi hai messo la pulce nell’orecchio con questo libro! mi attira molto. Nel mio prossimo viaggio in libreria mi sa che me lo prenderò! 🙂
    Un abbraccio!
    PS: scusa la mia latitanza. sono tornata da Londra solo che questo è un periodo un po’ impeganto…infatti sto anche trascurando il blog e i miei lavoretti! 🙁

  • Io non ho ancora avuto occasione di leggere questa autrice. Cercherò di rimediare!

  • Carissima Maris grazie di condividere questa lettura con noi. Un carissimo saluto e buona domenica!

  • @ Cristina: allora devo proprio leggerlo l?ultimo Catone, se mi diciche è così bello!!

    @ mammozza: sarà un ottima lettura per evadere dalla routine e svagarti!

    @ Elena: spero sia andato ttuto ok a lOndra da tuo fratello! non preoccuparti per la latitanza, capitano periodi di intenso impegno!

    @ Stefania: questo è il primo romanzo che leggo della Asensi e come ho detto credo che ne leggerò degli altri!
    Ah…da ieri cerco di commentare il tuo post sul libro “Ali bruciate. I ragazzi di Scampia” ma non so perchè quando mi registro col mio account Google sembra tutto ok, ma poi non mi compare il nome nell’anteprima del commento e non me lo salva…uffaaaaa 🙁

    @ Mirta: è un piacere! l’iniziativa di Paola serve proprio a questo: condividere e far conoscere le letture che amiamo!! buona domenica anche a te 🙂

  • ciao Maris
    ti ho lasciato un commento di risposta nel post del GdL

    non ho ancora mai letto niente di Matilde Asensi … dovrei… forse…
    un suo libro L’ultimo Catone me lo regalarono anni fa… ma è rimasto sullo scaffale… do sempre la precedenza ai libri che acquisto io….eheheh ^________^

Lascia un commento