Mag 20, 2011 - libri e fumetti    5 Comments

I venerdì del libro (43°): DUE MESI DOPO

Cara Lilli,

questo venerdì per l’iniziativa di Paola di HomeMadeMamma ti propongo un altro dei miei romanzi gialli preferiti, ovviamente della cara Agatha Christie, la mia autrice preferita (insieme a Michael Ende): DUE MESI DOPO.

E’ una storia un pò anomala, molto avvincente: la Christie si diverte a presentare sempre storie con degli aspetti caratteristici insoliti e in questo caso la particolarità sta nel fatto che il mitico investigatore belga Hercule Poirot si troverà ad indagare sul luogo del delitto parecchio tempo dopo l’accaduto. Infatti, sarà convocato per lettera da un’anziana signorina che teme per la propria vita, salvo poi scoprire che la missiva gli è stata spedita con molto ritardo e che la signorina Arundell è morta oramai da due mesi…

L’intreccio si presenterà spinoso, perchè come in altri romanzi della Christie i sospettati si concentrano prevalentemente tra i familiari della vittima e c’è di mezzo un testamento “a sorpresa”, ma Poirot ne verrà a capo brillantemente come al solito, affiancato dall’amico Capitano Hastings e con l’aiuto persino di un simpatico cane, che svolge un ruolo importante nella vicenda.

Insomma, Lilli, una lettura davvero assai piacevole per chi come me adora il genere giallo!!

 

I venerdì del libro su altri blog:

 

I venerdì del libro (43°): DUE MESI DOPOultima modifica: 2011-05-20T15:10:00+02:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

5 Commenti

  • Gran bel giallo, come tutti quelli di Dame Agatha. Anche se il mio preferito resta, forse, The Hollow (in italiano: Poirot e la salma)…

  • Quando ero all’università, d’estate facevo una scorpacciata di gialli della Christie: intriganti, avvincenti ma comunque leggeri. Ora l’ho un po’ abbandonata, ma potrei rileggere qualcosa quest’estate…

  • Grazie della visita e del commento!

  • Ora che ci penso, non ho ancora letto nulla di questa autrice anche se il genere mi piace un bel po’. Debbo rimediare 😉

  • @ ‘povna: si, conosco bene anche “Poirot e la salma” e mi piace altrettanto!!

    @ Mammozza: ma si, dai! l’estate sarà il periodo buono per riprendere quell’abitudine così carina 🙂

    @ Palmy: figurati, è stato un piacere 🙂

    @ Stefania: ma certo che devi rimediare! la Christie va letta per forza se si ama il genere giallo 😉

Lascia un commento