Nov 19, 2010 - libri e fumetti    6 Comments

I venerdì del libro (26°): VERDE CITTA’ NEL SOLE

Cara Lilli,

oggi è venerdì e dopo una settimana di pausa torno a seguire l’iniziativa di Paola di HomeMadeMamma e lo faccio con romanzo ambientato in Africa: VERDE CITTA’ NEL SOLE di Barbara Wood.

Come tutto ciò che tratta del continente nero, la lettura di questo libro mi ha interessato molto: l’ho divorato da ragazza e poi non molto tempo fa l’ho riletto con più calma. Effettivamente mi sono resa conto ad una seconda lettura che non è uno dei migliori testi che io abbia avuto per le mani in vita mia, perchè rischia di essere un pò “fumettone” per certi versi, ma ha un suo fascino comunque e vale la pena di leggerlo.

E’ la storia di due potenti e fiere famiglie – i Treverton inglesi e i Mathenge africani – e delle loro lotte per determinare il destino del Kenia nel XX secolo, partendo dal 1919, anno in cui la dottoressa Grace Treverton (una vera pioniera) giunge a Nairobi con l’intenzione di aprire un ospedale e portare  agli indigeni la medicina moderna. E poi….scontri tra tradizoni e culture, interessi economici e storie d’amore sullo sfondo dei meravigliosi tramonti africani…

phpThumb_generated_thumbnail.jpeg

<<Si arrampicarono su per l’argine e si ritrovarono davanti un panorama da togliere il fiato: coronato dalla nebbia sorgeva, maestoso, il Monte Kenia!>>

<<La nonna aveva insegnato alla giovane Wachera che la terra era la Grande Madre e che da lei veniva quanto esiste di buono al mondo: il cibo, l’acqua, i medicamenti, finanche il rame che ornava i loro corpi. La Madre doveva essere riverita e quello era il motivo per cui, mentre lavoravano, le due Wachera cantavano inni sacri.>>

 

I venerdì del libro su altri blog:

 

I venerdì del libro (26°): VERDE CITTA’ NEL SOLEultima modifica: 2010-11-19T15:25:00+01:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

6 Commenti

  • ciao Maris, anch’io era un pò che non partecipavo all’iniziativa!
    Anch’io da ragazza ho letto Barbara Wood, mi sembra di averlo letto questo libro, so che mi piaceva l’ autrice…dovrei rileggerlo anch’io! buon weekend

  • Ciao, come stai???Anche a me sembra di averla letta questa autrice, ma un tempo leggevo talmente tanti libri che se me li ricordassi tutti non avrei più posto per altro.
    Il mio pupo è stato abituato a scegliere dalla biblioteca ogni volta 1 libro che gli interessa.Ovviamente sa che se gli dico no, ne sceglie un’altro fino a che gli do l’ok.Gli tarpo le ali solo se il libro non è adatto(ad esempio sceglie i promessi sposi, mi sembra ancora troppo lungo e senza figure, ho esagerato ma per farti capire).E’ molto bello chiedergli poi perchè lo ha scelto, cosa lo ha colpito, e ti dirò a volte sceglie dei gran bei libri.La tua ha l’età circa del mio, prova e vedrai che ti darà delle soddisfazioni.
    Baci Uffa

  • @ Mammasorriso: lo stile è molto piacevole, Brabara Wood si fa leggere volentieri!

    @ Uffa: si, hai ragione…è tutta questione di abituare i nostri figli a fare delle cose fin da piccoli 🙂 così sono ben stimolati!

  • Splendida Barbara Wood, peccato ci siano pochi suoi romanzi in circolazione…
    Baci
    cri

  • ciau!!!
    Passo un po’ in ritardo, ma volevo curiosare e farti un saluto:)
    Bella la seconda citazione…
    Un abbraccio e buon weekend!

  • @ Cri: io di quei pochi ho solo questo qui….devo vedere se ne recupero qualche altro!

    @ Frida: grazie della visitina! buon week end anche a te carissima!

Lascia un commento