Tagged with "verdure Archives - Cara Lilli..."
mar 25, 2012 - Ricette di cucina    18 Comments

Vermicelli con julienne bicolore

Cara Lilli,

buona domenica! Oggi sono troppo felice: è tornata in vigore l’ORA LEGALE!!!

Si, lo so, abbiamo perso un’ora di sonno…ma a me non importa il classico fico secco perchè io adoro le giornate lunghe e luminose!

Ti propongo una bella ricettina che ho pensato tempo fa (e che ho ripetuto molte volte da allora) per un primo piatto colorato e allegro, in sintonia col mio stato d’animo di oggi :-)

x 2 persone:

- 180/200 gr di vermicelli

- 2 zucchine

- 2 carote

- 1 bustina di zafferano

- 1/4 di cipolla

- olio extravergine d’oliva

- sale

- pepe

 

Mentre ho messo a bollire l’acqua per i vermicelli, ho lavato e pelato le carote e le ho tagliate alla julienne “doppia” (con il disco del robot da cucina con i buchi grossi, per capirci ). Poi ho lavato le zucchine e le ho tagliate allo stesso modo.

Ho messo in una padella dai bordi alti dell’olio a scaldare e ci ho fatto imbiondire la cipolla tagliata a fettine sottili. Ci ho aggiunto carote e zucchine, ho salato e pepato e ho fatto cuocere con il coperchio per una decina di minuti, girando un paio di volte e aggiungendo un goccio d’acqua se serviva per non far attaccare le verdure.

Quando stavo per spegnere sotto alla padella, ho sciolto in poca acqua (io ho usato quella di cottura dei vermicelli ) lo zafferano e l’ho versato sulle verdure, mescolando.

Ho scolato al dente i vermicelli e li ho versati nella padella, riaccendendo il fuoco per un paio di minuti, girando affinchè il condimento si distribuisse bene.

Ho impiattato e servito in tavola: erano ottimi e profumati !!

 

Nota: il nome mi è venuto in mente guardando il verde delle zucchine e l’arancione delle carote…è ovvio!!

 

ricette,primi piatti,vermicelli,verdure,julienne

 Buon appetito, Lilli!

set 26, 2011 - Ricette di cucina    8 Comments

Frittata sfiziosa all’ortolana

Cara Lilli,

ecco per te e per chi passa di qui una ricettina semplice e veloce ma anche saporita: io sono una gran mangiatrice di frittate di ogni tipo e questa qui l’ho ribattezzata all’ortolana…

 

x 2 persone uso:

3 uova

1 zucchina

1 patata

1 carota

Sale

Pepe

Olio evo

1 spicchio d’aglio

 

Pelare e tagliare a julienne la zucchina, la patata e la carota (io ho due accessori del robot da cucina con i fori di diversa dimensione e in questo caso scelgo quello con i fori più grandi così i filetti non si “sfanno” durante la cottura).

In una padella scaldare un pò d’olio con uno spicchio d’aglio. Quando l’aglio si sarà colorito toglierlo e fare saltare in padella le verdure per un paio di minuti, aggiustandole di sale.

A parte sbattere le uova, salarle e peparle. Quindi incorporare le verdure e versare il composto in padella, facendo cuocere la frittata 2/3 minuti per lato (o di più se si desidera un risultato più “asciutto” e dorato).

 

ricette,frittata,uova,verdure

 

Io la trovo sfiziosa perchè ha tutte quelle striscioline colorate che si intravedono sotto la “doratura” dell’uovo :-) e magari così si possono far mangiare un pò di verdurine anche ai bambini che a volte non le gradiscono ;-)

 

Buon appetito, Lilli!

 

NOTA: questa ricetta è prevista come cena del giovedì nel “menù settimanale n.13″ di Blog Family

 

 

 

giu 28, 2011 - Ricette di cucina    3 Comments

Idea sfiziosa: Tris di verdure…in barca!

Cara Lilli,

d’estate un piatto fresco e simpatico nonchè colorato da portare in tavola fa sempre piacere….quindi eccoti un’idea sfiziosa che mi è venuta già l’anno scorso di questi tempi per mangiare sano e leggero, in cui le “barche” sono delle zucchine, solo che invece del classico ripieno “invernale” tipo carne macinata, da passare poi al forno, ci sono semplicemente delle verdure crude all’insalata :-)

 

- zucchine (meglio se grandi, si avrà più spazio da riempire)

- pomodori

- cetrioli

- mais

- origano

- olio evo

- sale

- basilico

 

Lessare le zucchine (io le ho prima tagliate e svuotate….ma c’è chi le lessa prima e poi le taglia e le svuota, come si preferisc!) in modo che siano cotte ma non si rompano.

Salarle e passarci un filo d’olio evo.

Mentre si raffreddano, preparare il ripieno col tris di verdurine: lavare e tagliare a dadini piccolissimi i pomodori, sbucciare e tagliare allo stesso modo i cetrioli e infine aggiungere del mais. Condire con sale, olio e origano e riempire le barchette di zucchine.

Terminare con delle foglioline di basilico per guarnire.

 

 

Tris di verdure in barca.jpg

 

 Eccole qui le barchette :-)

Sono un piatto adatto anche a chi è vegetariano ;-)

Buon appetito, Lilli!

 

feb 12, 2011 - Ricette di cucina    11 Comments

Rustici, che passione!

Cara Lilli,

come promesso giorni fa, ecco che ti scrivo la ricetta-base che uso solitamente per fare i miei rustici: ormai è super sperimentata e mi trovo benissimo, è semplice e versatile :-)

x l’impasto:

-500 gr di farina

-300 ml di acqua tiepida

-1 cubetto di lievito di birra

-5 cucchiai di olio evo

-2 cucchiaini di sale fino

- latte o tuorlo d’uovo per spennellare

 

X il ripieno:

- a piacere salumi,verdure,tonno…formaggi solo a volte per me, dato che mio marito li detesta!

 

Impasto la farina con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, l’olio e il sale, fino ad ottenere un impasto liscio e abbastanza sodo.

Faccio lievitare in una ciotola coperta da un canovaccio in luogo riparato da correnti d’aria (di solito nel forno con la lucetta accesa) per 1 ora. Poi sgonfio un pò l’impasto e lo rimetto a lievitare per ancora 45 minuti.

A questo punto col matterello stendo l’impasto dello spessore di un centimentro circa e lo farcisco come più mi va, poi lo arrotolo o lo intreccio o lo chiudo a torta…..insomma: mi sbizzarrisco con le forme oltre che con il ripieno!

Mentre accendo il forno e lo faccio arrivare a temperatura (200°) lascio lievitare il rustico un altro quarto d’ora. Infine lo spennello con latte o tuorlo d’uovo e lo inforno: faccio cuocere per circa 35-40 minuti, fino ad una bella doratura :-)

Ti mostro ora  una carrellata di foto di varie versioni dei miei rustici, Lilli, con forme e ripieni diversi:

1- Rotoli: uno con ricotta e fesa di tacchino (fatto solo per me per via della ricotta) e  l’altro con tonno, olive di Gaeta, capperi e origano:

Rotoli farciti.jpg
Rotoli rustici_interno.jpg
 
 
2-Tortano ripieno di salumi misti (salame milanese, mortadella, prosciutto cotto, prosciutto crudo):
Tortano rustico.jpg
Tortano rustico_interno.jpg
 
3-Tortanetti farciti con salumi misti anche loro (non ho la foto dell’interno):
Tortanetti rustici.jpg
 
4- Tortano intrecciato ripieno di capicollo e uovo sbattuto:
Tortano intrecciato.jpg
Tortano intrecciato_interno.jpg
 
5- Fagotti con wurstel e patatine:
fagotti con wurstel e patatine.jpg
 
6-Torta agli ortaggi (carote, zucchine, melenzane, pomodorini, cipolla):
Torta rustica agli ortaggi.jpg
Torta rustica agli ortaggi_interno.jpg
 
Allora, penso che per stasera possa bastare, Lilli…Buon appetito!!!