Tagged with "rustici Archives - Cara Lilli..."
set 17, 2011 - Ricette di cucina    20 Comments

Danubio (doppia versione)

Cara Lilli,

un paio di anni fa decisi di provare per la prima volta a fare un rustico che nelle mie zone si usa molto: il DANUBIO. E’ simpaticissimo, tutto a palline ripiene da staccare e gustare una ad una :-)

Presi la ricetta dal blog della bravissima Misya e fui così contenta del risultato che da allora l’ho rifatto molte volte ed è sempre piaciuto a tutti!

Ti riporto fedelmente la ricetta più le mie note:

 

Ingredienti (x 1 danubio)
375 gr farina 00,
1 uovo + 1 tuorlo,
1 patata medie,
1 panetto di lievito di birra,
½  bicchiere di latte,
50 gr di burro
50 gr di parmigiano,
½  cucchiaino di zucchero,
2 cucchiaini di sale

 

Ripieno: 175 gr di provolino filante e 175 gr di prosciutto cotto

(nota mia: io di solito non uso formaggio perchè non piace a mio marito, quindi accoppio al prosciutto cotto il salame o la mortadella o i wurstel a pezzetti)

·    1 uovo per spennellare

Procedimento:
Lessare la patata.
Tagliate il provolino a cubetti e il prosciutto cotto a sfilaccetti o a cubetti se preferite.

Mettere la farina in una ciotola molto ampia, fare un solco al centro e aggiungere la patata ancora calda ridotta a purea.

Aggiungere ora il burro ammorbidito a sfoglie, le uova, lo zucchero e il parmigiano grattugiato e un pò per volta il latte con all’interno disciolto il lievito.

Iniziare ad impastare, aggiungere il sale e far unire tutti gli ingredienti.

Poggiare il panetto su una spianatoia infarinata e far lievitare per circa 1 ora al coperto.

Quando il panetto sarà raddopiato di volume, staccare tante palline di pasta (circa 16) (nota mia: a me ne vengono di meno, le faccio un pò più grandine)

Stendere leggermente con le mani ogni pallina come se fosse una pizzetta e farcirla con prosciutto e formaggio (non appiattire la pasta con il mattarello ma stenderla delicatamente con le mani).

Sigillare bene la pallina di danubio e proseguire con la farcitura delle altre palline.
Man mano che preparate le palline poggiatele in un ruoto abbastanza alto ricoperto di carta forno e distanziate le une dalle altre.

Mettere il danubio a lievitare per 1 ora al caldo.
Spennellare ogni pallina del danubio con un uovo sbattuto e infornarlo a 180° per 30/40 minuti circa.

 

Lasciar intiepidire prima di servire in tavola.

 

Ed ecco uno dei miei danubi, Lilli:

ricette,rustici,salumi,formaggio,tonno,olive,capperi

Bello vero? E’ invitante….!!!

Dal titolo del post, però, avrai capito che c’è pure una seconda versione di questo rustico: infatti, un piao di sere fa, volendolo fare ma non avendo alcun salume in frigo, mi sono inventata il “danubio versione marinara”….cioè col tonno!

Il ripieno l’ho fatto con:

- tre scatolette di tonno al naturale

- una decina di olive verdi denocciolate

- una manciata di capperi sotto sale

- un paio di cucchiai di mais dolce

- olio evo

- origano

E’ bastato sbriciolare il tonno, unirvi le olive a pezzetti, i capperi dissalati un pò sotto l’acqua corrente e il mais, condire con un filo d’olio evo e un pizzico di origano e mettere un cucchiaio circa di ripieno in ogni pallina al posto dei salumi ;-)

Bella idea, eh? Buono anche così!!!

Buon appetito, Lilli!

 

PS: Più in là ti posterò la ricetta del danubio dolce alla nutella…..slurp!

 

mar 19, 2011 - Ricette di cucina    11 Comments

Muffins salati con funghi e salsicce

Cara Lilli,

non potevo più aspettare a postare la ricetta dei primi muffins salati che ho realizzato: finora li avevo fatti di vari tipi, ma sempre e solo dolci; 2 giorni fa, invece, mi sono cimentata in questi salati con funghi e salsicce….e il risultato è stato davvero buonissimo :-)

Li ho trovati sul blog della mitica Elena-Gnamgnam dove mi rifornisco di molte idee culinarie ;-)

Ho solo variato la tipologia di funghi, non avendo quelli secchi richiesti dalla ricetta: io ho adoperato gli champignon tagliati al naturale, quelli in scatola insomma. E non ho potuto mettere il parmigiano per via di mio marito che non ne può sentire l’odore neppure da lontano :-( Ma sono stati ottimi lo stesso!

Ecco la ricetta originale di Elena:

Ingredienti: (per circa 12 muffin salati)

200g di farina

2 uova

1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

50 ml olio

50 ml latte

sale

pepe

1 cucchiaio di parmigiano

30g di funghi secchi

2 salsicce

cipolla

olio extravergine d’oliva

 

 Mettete i funghi a bagno in acqua tiepida (leggete sulla confezione la modalità di impiego  ).

In una padella fate rosolare la cipolla in un po’ d’olio.

Aggiungete la salsiccia, sbriciolandola.

Strizzate i funghi ed aggiungeteli alle salsicce.

Aggiungete un bicchiere d’acqua, coprite e lasciar cuocere una decina di minuti.

Aggiustate di sale e pepe e mettete a raffreddare.

Sbattete le uova ed aggiungete l’olio, il latte e mezzo cucchiaino di sale.

Aggiungete la farina, il lievito ed un po’ di pepe.

Aggiungete il parmigiano.

Unite all’impasto dei muffin salati i funghi e le salsicce.

Imburrate e infarinate uno stampo per muffin (oppure mettete i pirottini di carta per muffin ). (nota mia: io ho usato gli stampini in silicone, che non vanno imburrati)

Cuocere i muffin in forno preriscaldato a 180° per circa venti minuti.

Sfornare i muffin salati funghi e salsicce e servire. 

 

Ecco le foto, Lilli:

Muffins salati con funghi e salsicce.jpg

 

 

Muffins salati con funghi e salsicce_2.jpg
Buon appetito, Lilli!!!