Tagged with "marsilio editori Archives - Cara Lilli..."
mar 10, 2012 - Iniziative, libri e fumetti    21 Comments

Marsilio Editori: nuovo gruppo di lettura con sorpresa

Cara Lilli,

La Marsilio Editori lancia una nuova iniziativa e io la rendo nota così se chi passa di qui è interessato può aderire subito: stavolta ci sarà un gruppo di lettura per il nuovo romanzo giallo di Giovanni Ziccardi L’ultimo hacker con i commenti alle varie tappe da lasciare sul blog della Marsilio, ma in più c’è anche una bella sorpresa…un premio!

Alla fine della lettura condivisa, ogni blogger partecipante potrà scrivere una recensione sul proprio blog e segnalarla nel post della terza tappa: tra tutte verrà scelta la recensione più bella e il blogger che l’ha scritta avrà la possibilità di trascorrere due giornate a Perugia al Festival Internazionale del Giornalismo affiancando proprio Giovanni Ziccardi e assistendo con lui a tutti gli eventi cui prenderà parte in quei giorni!

Per chi volesse saperne di più sulle date e sulle modalità tutto è ben spiegato qui: http://blog.marsilioeditori.it/2012/03/09/per-vincere-una-notte-a-perugia-leggete-con-noi/

gen 20, 2012 - Iniziative, libri e fumetti    8 Comments

Marsilio Editori: Gruppo di Lettura “La verità del serpente”

Cara Lilli,

oggi è proprio una giornata dedicata ai libri! Dopo aver scritto il mio abituale post per la rubrica “I venerdì del libro”, torno a parlarti di lettura segnalando una cosa interessante davvero: ricordi l’iniziativa “Blogger a voi la parola” lanciata dalla Marsilio Editori? Ebbene, adesso la stessa casa editrice lancia una nuova “avventura”, ossia un gruppo virtuale che condividerà la lettura del romanzo giallo “LA VERITA’ DEL SERPENTE” di Gianni Farinetti.

Chi avesse voglia di partecipare può senza altri indugi andare a leggere tutte le indicazioni del caso direttamente sul blog della Marsilio. Bisogna affrettarsi perchè il tutto prenderà il via ufficialmente il 1° febbraio prossimo.

Io, va senza dirlo, aderirò all’iniziativa! La trama di questo giallo mi ispira, non conoscevo questo autore italiano e quindi sono doppiamente curiosa e felice di partecipare :-)

 

PS: un’anteprima del libro in questione si può  scaricare liberamente QUI

dic 16, 2011 - libri e fumetti    14 Comments

I venerdì del libro (66°): LA DONNA IN GABBIA

Cara Lilli,

a distanza di soli pochi giorni da quando ho aderito all’iniziativa della Marsilio, ecco che è arrivato venerdì ed io sono già bella pronta a fare la mia recensione de “LA DONNA IN GABBIA”, che ho quasi “divorato” per non saltare l’appuntamento con Paola di HomeMadeMamma  :-)

Il danese Jussi Adler Olsen, autore di questo romanzo poliziesco, è stata una bella scoperta, credo proprio che sia destinato ad avere grande fama, più di quanta non ne abbia già acquistata finora.

Lo stile è moderno, incisivo, la trama è accattivante e congegnata benissimo, fin nei minimi particolari, cosa non semplicissima visto che si trattava di parlare contemporaneamente di due epoche diverse (2002 e 2007) che poi pian piano vanno a ricongiungersi.

La scomparsa nel 2002 in circostanze misteriose di una giovane e promettente parlamentare con un passato particolarmente doloroso, Merete Lynggaard,  viene archiviata dalla polizia con una dichiarazione di morte presunta.

Nel 2007, Carl Mork, un poliziotto caparbio e indubbiamente intuitivo, non simpatico ai colleghi per i suoi modi burberi, non è in un momento favorevole della sua vita perchè è appena stato coivolto in una sparatoria in cui un suo collega è rimasto ucciso e un altro ha riportato lesioni gravissime alla spina dorsale che lo hanno immobilizzato, mentre lui si è miracolosamente salvato senza conseguenze fisiche, ma con la pische un pò destabilizzata.

Messo a capo di una nuova sezione della polizia, la “Q”, deputata a riaprire indagini di casi cosiddetti “irrisolti”, Carl comincia proprio dal caso della Lynggaard e trova un inatteso quanto validissimo aiuto nell’uomo assegnato alle pulizie dello scantinato in cui è stata sistemato il suo ufficio: Assad, un siriano dal linguaggio un pò buffo ma dotato di saggezza e spirito di sacrificio.

Carl arriverà alla risoluzione del caso in una corsa contro il tempo incalzante e sbalorditiva.

La cosa originale e intrigante di questo romanzo è che il lettore sa fin dall’inizio più di quanto non sappia il poliziotto protagonista perchè l’autore mostra al lettore nei capitoli datati 2002 e poi man mano 2003, 2004 ecc. che Merete è viva, prigioniera in una specie di bunker, senza sapere chi l’ha rapita nè perchè, ma perseguitata da una orribile voce distorta che proviene da un altoparlante.

Io sono giunta alla giusta conclusione (ossia capire chi fosse la mente malata che aveva progettato il rapimento e la prigionia della donna) prima che nel romanzo ci arrivi il bravo poliziotto Mork, ma credo che sia proprio ciò che vuole l’autore. E la cosa bella e apparentemente strana è che questo non toglie mordente alla storia e agli ultimi capitoli. Nient’affatto: anzi, io li ho letti davvero con interesse e con avidità per arrivare alla parola “fine” insieme a Carl Mork e al fido Assad e tirare un bel sospiro di sollievo.

Insomma, ho raccontato fin troppo…finisco dicendo che mi è davvero piaciuto questo giallo!

Per la presentazione “ufficiale” da parte della Marsilio si può leggere qui.

 

La donna in gabbia

<<Freddo. Il suolo del pavimento sul quale si svegliò era freddo, gelato. Sollevò la testa e la sentì pulsare in profondità. Aveva le gambe pesanti, le spalle quasi non si staccavano dal pavimento. Si costrinse ad assunere la posizione seduta e cercò di orientarsi nel buio assoluto. Quindi prese in considerazione l’idea di gridare ma le mancò il coraggio e si limitò a respirare profondamente, senza far rumore.Poi tese la mani avanti per sentire se c’era qualcosa nelle vicinanze. Però non c’era niente.>>

 

I venerdì del libro su altri blog:

NOTA: sul blog ufficiale della Marsilio c’è un post apposito che viene aggiornato con i link dei partecipanti all’iniziativa che hanno poi scritto la propria recensione…e dunque ci sono anche io con questo post! Guarda qui, Lilli…

 

dic 12, 2011 - Iniziative, libri e fumetti    14 Comments

Blogger di tutta Italia a voi la parola (Marsilio Editori)

Cara Lilli,

oggi ti segnalo un’iniziativa che ad una blogger come me, appassionata di lettura e in particolare di romanzi gialli, non poteva non piacere: la MARSILIO EDITORI dà la possibilità di scaricare gratuitamente un ebook a scelta tra due proposti, con la sola “contropartita” di segnalare sul proprio blog che si aderisce all’ iniziativa e poi, una volta letto il libro, scriverne una recensione.

Mi sono detta subito: si, io voglio partecipare!!!

E infatti, dopo uno scambio di email con la gentilissima addetta alla comunicazione web della Marsilio, ho appena scaricato l’ebook “La Donna in Gabbia” del danese Jussi Alder-Olsen, che ha una trama davvero intrigante.

L’altra possibilità di scelta era “Blacklands” della britannica Belinda Bauer.

Allora: se tra chi passa di qui a leggermi c’è qualche altro blogger “giallista” come me, consiglio vivamente di andare a leggere sul blog della casa editrice come fare per aderire all’iniziativa…questo è il link: http://blog.marsilioeditori.it/2011/11/08/blogger-a-voi-la-parola/ 

Intanto io comincio a leggere il mio bell’ebookino, sono troppo curiosa!

Poi ti faccio sapere, Lilli, non preoccuparti ;-)