Tagged with "accettazione Archives - Cara Lilli..."
mar 28, 2012 - amore, pensieri sparsi    4 Comments

L’amore per me è…(3)

Cara Lilli,

ho pensato di nuovo a cosa sia per me l’amore.

L’amore, come mi ha in parte suggerito la lettura di un post su un altro blog, è senza dubbio l’accettazione dell’altro per quello che è, con i suoi limiti e con le differenze che lo rendono speciale ma a volte anche difficile da comprendere.

Questo comporta anche il saper perdonare, quando l’altro ci chiede scusa per una mancanza o per qualcosa che comunque ci ha fatto soffrire. Il perdono è “compreso” nel concetto di accettazione senza riserve. E non è facile per niente perdonare. Anche se si ama. Anzi…direi che specie se si ama qualcuno a volte si fa fatica ad andargli incontro perchè ci sembra assurdo che ci abbia fatto del male. E’ come se dicessimo: “Da te non me lo aspettavo proprio!” e questo rende tutto più complicato.

Ma amore è anche riconoscere i propri limiti, le differenze che rendono noi speciali ma a volte anche difficili da comprendere agli occhi dell’altro. 

Questo comporta quindi il saper chiedere scusa, quando abbiamo noi fatto una mancanza o qualcosa che comunque ha fatto soffrire l’altro. Chiedere scusa è “compreso” a sua volta nel concetto di accettazione, stavolta di noi stessi. E non è facile per niente chiedere scusa. Anche se si ama. Anzi…direi che specie se si ama qualcuno a volte si fa fatica ad ammettere di aver sbagliato verso di lui perchè ci sembra assurdo avergli fatto del male. E’ come se dicessimo: “Come ho potuto farlo proprio a te?” e questo rende tutto più complicato.

Però sai una cosa, Lilli? E’ bellissimo perdonare chi si ama così come è bellissimo chiedere scusa a chi si ama.

Per me è meraviglioso il momento in cui io o il mio amore ci rendiamo conto di aver sbagliato e ci chiediamo scusa o ci perdoniamo, a seconda delle occasioni.

Per fortuna sono poche le volte in cui siamo talmente in disaccordo o discutiamo tanto da far calare per un pò una specie di muro tra noi. Ma quando accade (è inevitabile in una coppia, siamo umani, non siamo perfetti) c’è sempre l’attimo delicatissimo in cui quello di noi che ha in qualche modo sbagliato si avvicina all’altro, nel vero senso della parola.

L’avvicinamento fisico che accompagna le parole, magari sussurrate…il contatto, le braccia che cingono l’altro che magari è di spalle…e il voltarsi dell’altro, che accompagna il suo perdono, trasforma quel gesto in un abbraccio vero e proprio…

L’amore per me quindi è anche abbracciare forte il mio compagno di vita, l’uomo che ho scelto per invecchiare insieme, magari di notte, al caldo sotto le coperte…quando il buio e il silenzio intorno aiutano a far cadere le proprie difese, ad aprirsi all’altro e a chiedere scusa o a perdonare, a seconda dei casi.

 

L’amore per me è…(1)

L’amore per me è…(2)