Browsing "varie"
Lug 27, 2012 - blog life, varie    21 Comments

Blog chiuso per ferie!

Cara Lilli,

oggi pur essendo venerdì non seguirò l’iniziativa di HomeMadeMamma (ma chi vuole può passare da lei a vedere i suggerimenti delle altre partecipanti) perchè sono alle prese con la chiusura dei bagagli per le nostre brevi ferie (una settimana) che inizieranno domani mattina: andremo al mare nello stesso posto degli ultimi anni, oramai siamo di casa!

Chissà come andrà, ogni anno è un punto interrogativo, prima con la sola monella poi con entrambi e con eventuali capricci, inappetenze, orari un pò stravolti… Ti racconterò tutto al ritorno, naturalmente! 

Tu intanto incrocia le dita per noi 😉

Ciao ciao!

 

Un graditissimo pacco-regalo!

Cara Lilli,

venerdì il postino ha recapitato a casa mia un pacchetto molto speciale proveniente da Venezia che ha rallegrato la giornata non solo a me ma anche alla mia monellina riccioluta. Il mittente era la carissima Monica:), alias Unconventional Mom, che ha voluto omaggiarci di due cose molto belle!  Eccole: 

 

regali,libro,cinema,t-shirt

Questo libro ha fatto felice me! Lo leggerò presto e lo recensirò per il Venerdì del Libro prossimamente 😉 deve essere molto interessante, racconta aneddoti e retroscena di film girati a Venezia o che hanno comunque riferimenti alla città lagunare.

 

regali,libro,cinema,t-shirt

regali,libro,cinema,t-shirt

E questa deliziosa t-shirt (fotografata fronte-retro!) ha fatto felice la monella, naturalmente! Ha guardato il disegno e ha subito detto “Farfalla!”

E la cosa più bella è che la realizzazione di questa maglietta è stata curata “a sei mani” perchè oltre a Monica:) hanno collaborato attivamente le sue due figliolette, chi prestando le proprie manine per le impronte che fanno da ali alla farfalla, chi prestando le dita per il corpo della farfalla e per scrivere la frase “I belive I can fly” davvero incoraggiante e bellissima!

La ciliegina sulla torta è stata ricevere insieme ai regali una lunga lettera di Monica:)….che gioia!! Che belle le lettere cartacee, che nostalgia!! Io come la mia cara Unconventional Mom sono una grafomane incallita e ho sempre intrattenuto scambi epistolari fin da piccola con amici e parenti lontani da me, ma anche con persone che potevo vedere facilmente ma a cui magari volevo comunicare cose intime e delicate, che poi restassero, fossero in qualche modo tangibili (verba volant, scripta manent….si sa!).

Insomma…se ne sentono di cotte e di crude sui pericoli di intenet, ma per fortuna a volte il web può essere proprio un bel posto, Lilli! Si possono fare incontri importanti, interessanti, creare legami sinceri, alimentando amicizie e affetti pur se da lontano e non conoscendosi di persona.

Monica:) è uno di questi incontri…e sono tanto felice di questo!

Grazie a lei, grazie alle sue bellissime bimbe…GRAZIE DI CUORE!!!

 

Nota aggiunta il 17/07/2012: ma si è capito che la t-shirt è per la monella? E’ un regalino creato espressamente per la mia cucciola, ora che andremo a mare farà faville con questa magliettina!!!

 

Feb 5, 2012 - varie    29 Comments

Statue di neve

Cara Lilli,

dato che stamattina non nevicava ed è perfino spuntato qualche timido raggio di sole, mio marito ha portato la monella in paese a giocare con la neve e a vedere i pupazzi…anzi, direi proprio le “statue” di neve!

C’è un grande orso polare…

neve,freddo,statue,inverno

…poi un piccolo cervo ed un pinguino…

 

neve,freddo,statue,inverno

…poi lo stesso pinguino accanto ad un classico pupazzo e davanti a loro se si guarda bene si può distinguere anche una tartaruga!

 

neve,freddo,statue,inverno

E poi c’è la casetta che aveva già fotografato l’altra sera (vedi il post di ieri) con un’aggiunta fatta successivamente e cioè una specie di cappella col campanile…

neve,freddo,statue,inverno

 ….cappella poi immortalata anche da un’altra angolazione, in cui si vede l’igloo pure già fotografato l’altra sera…

neve,freddo,statue,inverno

Non sono davvero belle queste opere “nevose”? Io dico di si!

Venendo alle condizioni metereologiche…il timido sole di metà mattina è ben presto sparito, cara Lilli, e ora che è pomeriggio già minaccia nuove nevicate. Chi lo sa cosa ci aspetta nei prossimi giorni….

 

Feb 4, 2012 - pensieri sparsi, varie    20 Comments

…E neve fu!

Cara Lilli,

dopo aver visto per giorni in tv immagini di città imbiancate fino all’inverosimile nel nord Europa e poi nel nord e centro Italia, ieri anche da noi è arrivata la neve!

L’Irpinia non è nuova a nevicate copiose, si sa, ma negli ultimi inverni non c’era stata tanta neve a dire il vero. E invece giovedì sera ci fu un accenno, venerdì (ieri) già abbiamo avuto una bella nevicata, ma il grosso è arrivato la scorsa notte e stamattina presto: alle sei e dieci, svegliata dalla mia monella (e quando mai…!) mi sono alzata, sono andata con lei in soggiorno, ho fatto per aprire le imposte….e non sono riuscita ad aprirle del tutto, perchè c’era così tanta neve sul terrazzo che le bloccava!

Credimi, Lilli: con la luce dei lampioni ancora accesi in strada che si rifletteva sul bianco ovunque, anche su quello dei fiocchi che stavano copiosamente cadendo dal cielo, si era creata un’atmosfera incredibile! Sembrava di essere nel Regno fatato della Regina delle Nevi!!

Naturalmente l’incanto è svanito quando abbiamo dovuto affrontare il problema non da poco della Punto totalmente sommersa dalla neve sul retro della casa e impossibilitata a muoversi e dell’Octavia chiusa nel box di lamiera che non poteva aprirsi per gli almeno 40 cm di neve che c’erano davanti…aiutooooo!

Tieni conto, Lilli, che noi abitiamo un pò fuori dal centro abitato e se è vero che si può andare a piedi in paese non è che col gelo sia molto agevole e ci si impiega almeno un quarto d’ora se non di più, a seconda di dove si deve arrivare.

Per arrivare a casa nostra si entra in un cancello che dà su un cortile, poi c’è una stradina interna privata che fiancheggia due case (noi siamo nella seconda, quella più dietro). Ebbene, se nel viale davanti al cancello sapevamo che presto o tardi sarebbe passato lo spazzaneve (e così è stato, infatti) da noi non sarebbe venuto nessuno a pulire…per cui mio marito e mio cognato, armati di badile, si sono messi per tutta la mattina a spalare e a liberare almeno la Punto, per farla arrivare vicino al cancello se no magari la neve si ghiacciava e noi restavamo bloccati.

Insomma…una faticata, poveretti loro! Circa 4 ore ininterrotte di lavoro!! E io…beh, io li guardavo da dietro i vetri, al calduccio di casa, con i miei monelli….eheheh 🙂

Voglio mostrarti qualche foto che ti faccia capire meglio la situazione.

Ecco cosa c’era sul terrazzo, dopo aver spalato la neve per aprire le imposte…

 

neve,inverno

Ecco la stradina dopo la pulizia dei miei due poveri spalatori per consentire all’auto di muoversi…

neve,inverno

Ecco più da vicino la situazione presso il cancello…

neve,inverno

Però…poi, al di là del disagio, ecco un albero innevato che trovo molto bello…

neve,inverno

E poi ti voglio mostare due piccole costruzioni di “muratura-nevaria” che mio marito ha fotografato in strada col cellulare ieri sera, uscendo dal lavoro (peccato che era buio, sono poco nitide le foto…)

neve,inverno

neve,inverno

….e per finire, un gufo-pupazzo molto carino!

neve,inverno 

 

Dic 8, 2011 - Feste e ricorrenze, varie    8 Comments

Catena Natalizia 2011

Cara Lilli,

anche per queste Feste di Natale, così come lo scorso anno, la mia amica Mirta del blog Luce nel Cuore ha proposto una “catena natalizia“: consiste nel mostrare un’immagine che rappresenti il Natale, dicendo le motivazioni della scelta, e poi scrivere una preghiera a Gesù Bambino, da copiare poi su un bigliettino da mettere sotto il Bambinello nel nostro presepe. Chi vuole, infine, può recitare il giorno di Natale la preghiera dei Cinque Baci d’amore al Santo Bambino, che si trova nel post di Mirta.

Allora… L’immagine che ho scelto io è questa:

E’ un dipinto ad olio su tela di un artista venezuelano che non conoscevo, Julio Padrino, che (a quanto ho appreso sul web facendo qualche ricerca) vive e lavora a Teramo da anni.

Mi ha colpito tra le tante immagini natalizie che ho trovato su internet perchè mostra secondo me un aspetto bellissimo e tenerissimo della Natività: il profondo bene e l’armonia che c’erano senz’altro tra Maria e Giuseppe. Traspare dal loro sguardo amorevole e dolce.

Essi hanno ognuno per il suo ruolo accettato la volontà di Dio e hanno accolto quella nuova vita così Unica e Straordinaria, facendo insieme il cammino verso la Natività e poi anche vivendo insieme a Gesù Bambino come una famiglia, la Famiglia con la Effe maiuscola, la Famiglia per eccellenza, quella a cui noi dobbiamo guardare come esempio. Una Famiglia che ha vissuto in semplicità e umiltà, così come in semplicità e umiltà è nato il Bambinello.

Che contrasto enorme con ciò che oggi ci circonda! Si, c’è la crisi, ma comunque la corsa ai regali e l’affannarsi per cenoni e pranzi sembra che siano le cose principali…magari con qualche spesa in meno, ma sempre con pensieri che troppo spesso si allontanano dal vero significato del Natale.

Questo dipinto mi ha fatto commuovere, non lo nego, Lilli. Mi ha fatto riflettere una volta di più su queste cose, che non basta mai.

E la preghiera che rivolgo al Bambin Gesù è questa:

<<Gesù Bambino, speranza dell’Umanità, ti affido innanzitutto i miei figli.

Tu sai tutti i pensieri che ho per loro e cosa mi preoccupa, tu sai quale è il loro bene e io te lo chiedo con fede.

Così come con fede ti chiedo serenità e salute per me e tutte le persone che amo o quanto meno ti chiedo la forza di accettare le prove della vita e affrontarle senza lasciarsi sopraffare dall’ansia e dallo scetticismo.

Ci sono tante persone, poi, nel Mondo che hanno bisogno di cose materiali così come di grazie spirituali: guarda a loro con benevolenza, Gesù Bambino.

Ti chiedo, infine, che Lassù in Cielo la mia mamma e il mio papà possano festeggiare insieme questo Natale, scambiandosi lo stesso sguardo amorevole e dolce che hanno Maria e Giuseppe in quel dipinto, e che possano sempre proteggere me, mio fratello e le nostre famiglie.>>

 

Ringrazio Mirta per avermi dato l’occasione di scrivere questo post 🙂

 

Pagine:1234»