Browsing "Feste e ricorrenze"
Nov 20, 2010 - Feste e ricorrenze, notizie    4 Comments

Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini

Cara Lilli,

oggi ricorre la Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini…..una cosa importantissima, non credi?

giornata-mondiale-dei-diritti-dei-bambini.jpg

 

Si è scelta questa data simbolica perchè è quella in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (ONU) ha adottato la Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo nel 1959 e La Convenzione sui Diritti dell’Infanzia nel 1989.

Sono testi che fanno riflettere, ci sono scritti principi che possono sembrare scontati ma che invece vengono tristemente violati ogni giorno: bambini-soldato, bambini maltrattati, bambini che muoiono di fame, bambini sfruttati sul lavoro…

Io che sono una mamma a maggior ragione sono sgomenta davanti a ciò che si legge sui giornali, si sente nei TG e nelle trasmissioni di denuncia: situazioni insostenibili eppure ancora così prepotentemente attuali nonostante tanti passi avanti e nonostante oramai siamo nel terzo millennio.

Si potrebbe scrivere un post infinito su quest’argomento, ma credo che tutti sappiano di cosa sto parlando: è necessario rimboccarsi le maniche praticamente per quel che si può nel proprio piccolo (sostenendo associazioni di volontariato, ad esempio) e sollecitare attivamente le autorità competenti per ciò che si deve fare a livello nazionale ed intenazionale….altro che discutere!

I bambini sono il futuro dell’umanità, Lilli, e non a caso una delle frasi del preambolo della Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo del 1959 recita: << l’umanità ha il dovere di dare al fanciullo il meglio di se stessa >>.

Nov 8, 2010 - Feste e ricorrenze    10 Comments

La sagra della castagna e un incontro speciale…

Cara Lilli,

ieri e l’atroieri qui a Montella si è svolta la tradizionale Sagra della Castagna IGP: un evento che richiama tanta gente, anche da lontano (pensa che arrivano persone in camper e pernottano qui!!).

 

images[9].jpg

Montella è il paese delle castagne, si sa.  Quindi ogni anno la sagra viene ben curata e organizzata nel modo migliore per accogliere i visitatori. Si trovano prodotti e piatti tipici a base di castagne e non solo: dolci, piatti salati, castagne cotte in vari modi, specie caldarroste ad ogni angolo di strada! E poi gruppi di musica etnica, giochi per bambini, artisti di strada, mostre d’artigianato locale.

Insomma: un bell’evento!

Sabato la giornata è stata tiepida e abbastanza soleggiata, magari un pò umida la sera, ma tutto sommato molto piacevole. Ieri invece (domenica) il tempo a iniziato a fare le bizze e nel pomeriggio ha iniziato a piovigginare fino a che la sera ha piovuto copiosamente (e, detto per inciso, non ha quasi mai smesso fino ad oggi e tuttora sta piovendo a dirotto…che brutto!).

Io sabato non sono poptuta andare a vedere gli stand, ma ieri pomeriggio ce l’ho fatta e ne sono stata felice per due motivi: ho comprato un bel sacchetto di castagne genuine (già iniziate a mangiare cotte al forno ieri sera stessa) e soprattutto ho potuto fare un incontro speciale….

SUSPANCE…e va bene, Lilli, te lo dico: ho incontrato per la prima volta un’amica blogger!! Si tratta della carissima Anna del blog Anna in Irpinia.

Lei vive ad Aquilonia, non molto lontano da me quindi, e venerdì mi ha comunicato in un commento qui sul blog che sarebbe venuta con suo marito e suo figlio alla sagra, dicendo che sarebbe stato bello conoscerci di persona….quindi ci siamo accordate via email e ieri abbiamo potuto incontrarci!!

E’ stato breve (un’oretta) ma intenso, abbiamo chiacchierato di tante cose: lei è una ragazza simpaticissima e allegra, come la immaginavo, e la sua famigliola è deliziosa, in particolare il piccolino è un amore! Purtroppo io ero da sola perchè mia figlia proprio ieri ha deciso di fare i capricci e si è addormentata pesantemente giusto all’ora in cui dovevamo andare all’appuntamento, così mio marito è dovuto rimanere a casa con lei che se la dormiva beatamente… Peccato!

Comunque con Anna abbiamo già deciso che appena passerà l’inverno e sarà nato il mio pupo ci rivedremo e magari saremo noi stavolta ad andare ad Aquilonia a trovare lei 🙂

11 anni fa…l’amore!

Cara Lilli,

oggi è una ricorrenza speciale, ma non quella che forse potresti immaginare dal titolo del post: infatti, non è l’anniversario del primo incontro con quello che sarebbe diventato mio marito, non è l’anniversario di fidanzamento nè tanto meno quello di matrimonio…

No: oggi sono 11 anni esatti dal giorno preciso in cui ho compreso di essere veramente innamorata di quel ragazzo dolce e timido, che conoscevo da quasi 6 mesi, ma che solo da poco era entrato più in confidenza con me.

Ebbene si, il 9 ottobre del 1999, aspettando con ansia una sua risposta via sms ad una mia lettera (non d’amore, ma di amicizia), mi sono resa conto improvvisamente di ciò che provavo per lui….Incredibile ma vero come ci si possa accorgere da un momento all’altro di amare qualcuno!!

Sarebbero poi trascorsi altri 2 mesi e poco più prima che anche lui maturasse l’idea di amarmi e quindi ci fidanzassimo, ma comunque io quel giorno suggellai la mia “scoperta” a modo mio e cioè con una poesia…

 

AUTUNNO

C’è nell’aria un nuovo profumo.

Il vento lo ha portato con sè da lontano,

da una valle che avevo dimenticato esistesse.

L’autunno macchia le foglie degli alberi

con i colori e le sfumature del fuoco:

giallo, arancio, rosso.

I viali sembrano in fiamme

e anche il mio cuore arde,

infiammato da un autunno che mi ha sorpreso,

regalandomi il calore di un amore inaspettato.

(Av. 09/10/1999)

 

Set 7, 2010 - Feste e ricorrenze    17 Comments

…e con oggi sono 37!!!

Cara Lilli,

ebbene si….con OGGI taglio il traguardo dei 37 ANNI !!!

Non che sia una cifra particolare, ma comunque mi fa un certo effetto… Se penso a me stessa verso la quarantina mi sembra strano, non tanto perchè credo che a questa età si sia già “vecchietti”, no….più che altro perchè mi pare che il tempo sia volato!! Mi sembra ieri che ero una ragazzina a scuola e mi ritrovo moglie, mamma e con un bel bagaglio di esperienze belle e brutte alle spalle, pur nel mio piccolo…

Si, va bene: discorso alquanto retorico penserai tu….e hai ragione, ma che vuoi farci, Lilli! Concedimi un pizzico di tono nostalgico almeno oggi!!! Sono la festeggiata, no? Ho diritto ad un giorno di piena libertà… 😉

Intanto ho avuto (con un paio di giorni anticipo a dire il vero) il primo regalo! E da parte di chi secondo te? Eh si, del mio dolce maritino: un cellulare nuovo davvero bello e non eccessivamente costoso (lui sa che odio gli sprechi in queste cose!), dato che il precedente, tra le cadute che gli aveva fatto prendere mia figlia, un pò di ossidazione e un difetto tecnico che ha sempre avuto fin dall’inizio, era arrivato come si suol dire “alla frutta” 😀

Bene…a questo punto mi auto-auguro una bella giornata!!!

Lug 19, 2010 - Feste e ricorrenze, notizie    3 Comments

18 anni fa…Falcone e Borsellino

Cara Lilli,

non voglio scrivere un post articolato, non voglio dilungarmi più di tanto, vorrei evitare di cadere nella retorica….ma oggi, nel 18° anniversario della strage di Via D’Amelio, DEVO ricordare.

Ricordare che un giudice onesto, tanto umano nelle sue paure e nei suoi dubbi quanto eroico nel suo coraggio e nella sua determinazione, ha dato la sua vita non solo per i siciliani, ma per tutti noi, per un mondo migliore.

Ricordare che meno di 2 mesi prima, il 23 maggio 1992, a Capaci, un suo collega e amico, umano ed eroico come lui, aveva perso la vita (insieme alla moglie) in modo anologo e per le stesse ragioni.

Ricordare che con loro c’erano i poliziotti della scorta, scudi umani contro un nemico troppo violento.

Ricordare è continuare a credere in ciò in cui credevano fermamente loro.

falcone_borsellino.jpg
Giovanni Falcone, 18 maggio 1939 – 23 maggio 1992
Paolo Borsellino, 19 gennaio 1940 – 19 luglio 1992