Browsing "Feste e ricorrenze"
Set 4, 2011 - Feste e ricorrenze, Figli    14 Comments

Una gattina l’ha fatta da padrona

Cara Lilli,

devi sapere che quest’estate è nata in mia figlia una passione per quella gattina col fiocco rosso che ammalia bambine, ragazzine e perfino ragazze non più troppo giovincelle: ovviamente parlo di Hello Kitty!

Cosa è accaduto? Parlandone senza nessuno scopo particolare a casa con i familiari (nonni, zii…) ne è scaturito una specie di “tema non programmato” per la festicciola che abbiamo fatto il giorno del suo quarto compleanno. E dico “non programmato” perchè non è che nonni e zii si siano messi d’accordo.

Fatto sta che alla fine la mia monella riccioluta ha avuto: in primis una torta aromatizzata all’arancia con sopra l’immagine di Hello Kitty preparata dallo zio (mio fratello) che sapeva che lei non mangia torte con panna e creme varie, ma solo ciambelle e panettoni semplici

bambina,figlia,hello kitty,regali,torta,pupazzo,felpa,trolley,zainetto

 

– un regalo “Kittoso”, cioè lo zainetto-trolley per la scuola, da parte di mamma e papà 🙂

bambina,figlia,hello kitty,regali,torta,pupazzo,felpa,trolley,zainetto

 

– un secondo regalo “Kittoso”, cioè un pupazzetto della gattina in questione, da parte della cuginetta (figlia di mio fratello)

bambina,figlia,hello kitty,regali,torta,pupazzo,felpa,trolley,zainetto

 

– un terzo regalo “Kittoso”,  stavolta da parte dei nonni paterni, cioè una tuta in felpa indovinate con chi stampato su?

bambina,figlia,hello kitty,regali,torta,pupazzo,felpa,trolley,zainetto

 

Poi ci sono stati anche altri regali “fuori dal coro” (per fortuna direi, eh?) ossia:

– un pupazzo dei Teletubbies (Dipsy….ora le manca solo quello di Tinky Winky e ha fatto il quartetto) da parte dell’altro zio (fratello di mio marito)

– una seconda tuta in felpa (si vede che sanno che la monella ne fa largo uso!) con stampata Minù degli Aristogatti (sempre gattina, pur diversa!) da parte di mio fratello e sua moglie

– per finire una bambola col ciuccio e il biberon che fa versetti vari, muove bocca e occhi, ride e piange, da parte della sua madrina di battesimo.

Insomma: tutti bei regali! Lei ne è rimasta entusiasta e ha pure finalmente spento le candeline!! Gli altri anni erano stati pianti e pianterelli, ma niente soffi….con rammarico e delusione soprattutto della nonna paterna.

 

PS: dimenticavo, Lilli! mio fratello insieme alla sua torta all’arancia ha portato tovagliolini e piattini con la faccia di…ma si, ma si…Hello Kitty!

 

Ago 31, 2011 - Feste e ricorrenze, Figli    23 Comments

Monella riccioluta quattrenne!

Cara Lilli,

oggi la mia monella riccioluta compie 4 ANNI!

Sapessi quanto è cresciuta dall’anno scorso! Ha avuto uno scatto di maturità e questo è fondamentale, per lei più che mai, ma proprio fisicamente si allungata parecchio (e si sono allungati tanto anche i suoi bellissimi boccoli) e si è snellita, ha un fisico da modellina direi 🙂 e poi è cambiato proprio il suo viso, a volte mi fermo a guardarla e mi sembra quasi una ragazzina, giuro! Ed è bella, bella davvero…e questo non può che farmi piacere (e me ne prendo un pizzichino di merito, insieme al suo papà, è ovvio!!)

Cuoricino della mamma, tu sai che darei la mia vita per te, perchè tu sia felice e serena….e anche quando ti rimprovero o insisto per fare cose che tu non vorresti, sappi che è solo per il tuo bene!

Sei entrata 4 anni fa nella mia vita e l’hai riempita di gioia e di scompiglio…di impegni a volte anche molto duri, di preoccupazioni, di pianti ma anche di sorrisi e matte risate, di sguardi in cui perdersi,  tra il grigio-celeste dei tuoi occhioni…di notte insonni, di alzatacce all’alba, ma anche di coccole sul divano in soggiorno nel silenzio di quelle ore in cui tutti dormono tranne noi…di testardaggine, ma anche di dolcezza semplice e disarmante…

Sei entrata nella mia vita, le hai dato un senso e l’hai riempita di amore incondizionato…

BUON COMPLEANNO MONELLINA MIA!!!

Lilypie Fourth Birthday tickers

Lug 22, 2011 - amore, Feste e ricorrenze    11 Comments

“Prego, scegli ciò che vuoi!”

Cara Lilli,

ho ancora un’appendice da scrivere riguardo al post Nozze di legno e ti voglio riportare l’accaduto fedelmente….per cui ecco la scena:

<<Sabato 16 luglio 2011 pomeriggio. Io, mio marito e i bambini in giro per compere varie. Entro da sola nella parafarmacia dove di solito prendiamo i pannolini (ha degli ottimi prezzi!), poi esco e risalgo in auto. Mio arito cerca un parcheggio e scendiamo, stavolta tutti e 4.

In effetti io non ho capito che dobbiamo fare, penso che ci resta solo l’ipermercato e non è lì vicino, quindi chiedo a mio marito: “Ma dove andiamo, scusa?” e lui, affrettandosi con la bimba avanti a me che ho in braccio il pupo, “Adesso vedrai, vieni su!”

Ah, si! L’ho sentito parlare con suo fratello prima di alcune cose che servono a mio cognato per la casa che ha preso in affitto, tipo prese elettriche e lampadine, quindi è ovvio che deve comprare queste cose su commissione (infatti, non lontano c’è un negozio di materiale elettrico).

Camminiamo un pò e ad un tratto mio marito si ferma vicino ad un negozio e mi fa: “Eccoci, siamo arrivati!” Non capisco. Non è un negozio di materiale elettrico quello. Dico dubbiosa: “Siamo arrivati dove???” E lui, indicandomi l’ingresso del negozio davanti cui siamo fermi: “Prego, scegli ciò che vuoi!” e mi sorride, facendo il gesto del maggiordomo che si inchina leggermente e muove il braccio verso il luogo in cui il padrone o l’ospite deve entrare.

Guardo di nuovo il negozio: una gioielleria. E’ proprio una gioielleria!

Realizzo all’improvviso che il giorno dopo, 17 luglio, è il nostro 5° anniversario di matrimonio. Esclamo imbarazzata: “Ma amore! Non fare lo scemo…non c’è bisogno!!” e lui:”Ma è il quinto anniversario! Ogni tanto un bel regalo ci vuole! Solo che non ho avuto tempo purtroppo per prendere nulla nei giorni scorsi e domani è domenica, quindi…”

Così entriamo e il bello è che quando il gioielliere mi chiede:”Dica, signora!” io gli rispondo ridendo: “Veramente non lo so….è una sorpresa e non ho idea assolutamente di cosa predere!!!”. Il gioielliere si è fatto una risatina pure lui 😉

Non sono amante dei gioielli e dei regali eccessivamente costosi e poi da qualche anno non ho un orologio (si, è curioso ma è così!) e così decido di prendere proprio quello: un bell’orologio!

Scelgo un modello della Fossil tipo bracciale, di acciaio, con quadrante tondo. Sono soddisfatta del mio regalo: mi piace tantissimo e non è costato neppure troppo (il che coi tempi che corrono non è cosa da poco) !!>>

 

Allora. Lilli….ecco la sorpresa che ho ricevuto!

Tu dirai che mio marito poteva scegliere lui un regalo prima e farmi una sorpresa facendomelo trovare la domenica mattina magari sul cuscino…..ma come lui stesso mi ha detto il tempo materiale per fare acquisti da solo non ne ha avuto ed io so che è così e dunque ho apprezzato lo stesso questa sorpresa perchè lui l’ha fatta con amore 🙂 e poi mi ha davvero sorpresa!!

Si, giuro, non me lo aspettavo e non avevo capito subito appena siamo arrivati alla gioielleria. Mio marito non ama i regali in genere, nè farli nè riceverli. Non ci tiene più di tanto, se ci sono bene, se non ci sono non fa niente. Lui è fatto così.

Gli anniversari scorsi mi ha comunque sempre portato delle rose rosse il 17 luglio, ma stavolta ha voluto stupirmi in questo modo 🙂

Così adesso ogni volta che guardo che ore sono, Lilli, penso a quanto mi ama il mio tesoro…!!!

 

Lug 17, 2011 - amore, Feste e ricorrenze    7 Comments

Nozze di legno!

Cara Lilli,

oggi è un giorno importante per me e il mio amore: festeggiamo le nostre…

 

Che cosa significa? Semplice!!! E’ il nostro 5° ANNIVERSARIO DI MATRIMONIO!!!

Eh si, Lilli: ho cercato e trovato l’elenco di tutti i vari anniversari di nozze e sono davvero troppo carini!! Ci sono le nozze di cotone, di carta, di cuoio, di seta….insomma, oltre alle classiche nozze d’argento e d’oro c’è un “mondo” degli anniversari  tutto da scoprire 🙂

Sembra ieri che io e il mio tesoro ci siamo detti “SI” davanti a Dio e agli uomini…quel “SI” che abbiamo fortemente desiderato fin dai primi tempi del nostro fidanzamento, perchè abbiamo sempre sentito ognuno nel proprio cuore la spinta a formare una famiglia e a trascorrere la vita insieme!

Siamo fortunati, Lilli, il nostro amore è stato messo alla prova in varie occasioni, come accade sempre a tutte le coppie, da fidanzati e da sposati, ma tutto è sempre andato bene perchè ci lega un sentimento “totale”, che racchiude in sè tutte le sfaccettature dell’amore, non solo il semplice “innamoramento”: c’è passione, c’è stima, c’è desiderio di rendere felice l’altro, c’è spirito di sacrificio, c’è complicità….il nostro amore è tutto questo e di più ancora!!!

Forse ho sbagliato a dire che siamo fortunati, Lilli… La “fortuna” in effetti ce la siamo costruita noi, con le nostre mani, con i nostri sacrifici e le nostre gioie giorno per giorno, mattoncino dopo mattoncino…Quello che abbiamo oggi, dopo 6 anni e mezzo di fidanzamento e dopo 5 anni di matrimonio non ce l’ha regalato nessuno, lo abbiamo voluto e ce lo siamo sudato!

BUON ANNIVERSARIO, AMORE DEL MIO CUORE…

TI AMO COME IL PRIMO GIORNO, ANZI….MOLTO DI PIU’!


PS: e GRAZIE per la bellissima sorpresa che hai voluto farmi….ma questo è un’altra storia e quindi un altro post 😉


Rose per mia madre

Cara Lilli,

questa è la prima festa della mamma che trascorro da madre ma non più da figlia…è strano…

Come cambiano le cose, Lilli… un anno fa questo giorno fu meraviglioso, lo trascorsi a casa della mia mamma e come regalo le portai la notizia che sarebbe stata di nuovo nonna….avevo da pochissimi giorni scoperto di essere in attesa di Antonio, infatti. Lei era ancora ben lucida, nonostante desse i primi segni di peggioramento: fu talmente felice che non so descrivertelo!

Oggi sono qui a ricordarla…e a fare gli auguri a tutte le mamme del mondo!!

Generosa,
solo tu,
viva e presente.
Donne così non ne ho incontrato più.
Con che passione,
con quale umiltà
hai sfidato in silenzio
ogni dolore o avversità.
[…]

Rose, rose io coglierò per te
per tutti i giorni che
non furono mai rose dischiuse.
Rose, cos’è quel buon profumo che
non è più gioventù, è di più.
Sei tu.
Madre dolce madre
china sulle mie ferite
Madre sempre madre
per chi non vede e chi non crede
Madre dei consigli
che non tradisci e non ti sbagli
tu dalla mia parte
per questo tu, tu solamente.
Né tempo né distanze
potranno scoraggiarti mai.

[…]

(dalla canzone “ROSE” di Renato Zero)