Ago 27, 2012 - Ricette di cucina    25 Comments

Peperoni cornetto ripieni di tonno

Cara Lilli,

sfidando il caldo della settimana scorsa una sera a cena ho preparato per me e mio marito dei deliziosi peperoni cornetto (o cornetti che dir si voglia!) con un bel ripieno al tonno: certo il forno ha surriscaldato un pò la stanza, ma alla fine ne è valsa la pena perchè questi peperoni sono davvero buoni!

Non osavo postare la ricetta per non scandalizzarti dato le temperature africane che hanno imperversato 😉 ma dato che un pò ha rinfrescato tra ieri e oggi mi sono decisa 🙂

Ho preso lo spunto da un’amica (Marisol.52) che frequenta il forum di cucina Gnamgnam che seguo anche io e ho apportato delle varianti per semplificare e per venire incontro ai gusti del maritino. Non è la prima volta che li preparo, li già fatti in precedenza e visto l’apprezzamento di allora li ho riproposti!

 

– 5/6 peperoni cornetto (io avevo quelli dell’orto di mio suocero)

– 2 scatolette da 80gr di tonno al naturale (lo preferisco a quello all’olio)

– 6/7 olive di Gaeta

– un cucchiaio di capperi sotto sale

– 5/6 cucchiai di pangrattato

– olio extravergine d’oliva

– sale

– origano

 

Ho lavato, “scappellato” e svuotato dei semi i peperoni.

Ho preparato il ripieno unendo al tonno sgocciolato e schiacciato un pò con la forchetta le olive di Gaeta snocciolate e tagliate a pezzi, i capperi risciacquati sotto l’acqua corrente e il pangrattato. Ho condito con sale, olio e origano, ho amalgamato il tutto e ho riempito ben bene i peperoni, posizionandoli poi in una teglia unta con poco olio.

Ho infornato a 180° per una quarantina di minuti, fino a che i peperoni non sono stati morbidi a sufficienza (secondo il mio gusto).

Ed eccone qui una rappresentanza, in una foto scattata però la volta precedente:

 

ricette,contorno,cena,peperoni,tonno

Buon appetito, Lilli!

 

Peperoni cornetto ripieni di tonnoultima modifica: 2012-08-27T14:45:00+00:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

25 Commenti

  • buoni!

  • Sembra quasi di sentire il profumino di questa ricetta… Nel frattempo ti invito sul mio blog per l’iniziativa Share a lost book, a presto!

    • 🙂 si, in effetti quando li prepari la cucina diventa bella profumata….ed è un profumino mooooolto invitante!!!
      Corro a leggere l’iniziativa che proponi da teeeeeeeeeeee!

  • CIAO!!
    …………✿
    ……….✿.√,•*´✿
    ……..ഢ•./¸.✿
    ….✿•*´)/¸.•*✿..
    …..ഐ√•*´¨¯¨¯✿
    ….✿´¯)./•*´¨¯✿
    ….•*✿./•. *✿
    :::::::(___)
    ::::::(____)
    :::::(_____)
    ::::(______)
    :::(_______)

    TI LASCIO UN SALUTONE!!

  • Che delizia Maris!!! viene fame…..

  • Mi sono decisa è sono anche io su My blog con un Angolo su pensieri così come vengono. Il tuo piatto è invitante soprattutto alle 20 e passa. In cucina da tempo ho passato il testimone a Vito che da sempre (data la nascita di 2 gemelli dopo Matteo di 1 anno e mezzo, qualche decennio fa!!!) mi aiuta con la sua costante metodicità in confronto alla mia vulcanicità nell’affrontare gli eventi.
    Amica Lilli /Maris, a presto

    • Brava, sono contenta che tu abbia aperto un nuovo blog di pensieri così come vengono!
      Va senza dire che passerò di lì spesso e volentieri a leggerti, così come leggo già l’altro tuo blog (mica lo chiudi quello lì, vero?).
      Da quel che leggo qui nel tuo commento invece apprendo che il tuo lui è il maestro dei fornelli in casa vostra 😉 beh, allora tu avrai più tempo da dedicare al blog e alla lettura 🙂
      A presto, ciao!

  • Carissima, hai davvero ragione …i tuoi cornetti sono assolutamente invitanti e appena possibile li farò, ma una cosa non l’ho capita : hai arrostito i peperoni prima di tutto nel forno e poi hai fatto il resto oppure li hai fatti con tutta la pelle ? sai mi manca questo passaggio molto importante visto che io cerco sempre di non spellare i peperoni perchè per conto mio la vera cosa scocciante è tutta li, non ti pare ? Fammi sapere quando puoi questa cosa tanto importante che sicuramente per te è scontata e per me …………….sono un poco tonta …………….
    BUONA GIORNATA !!!!!!!!!!!!!!!!
    elena

    • Ma no che non sei tonta, Elena!!! In realtà io non ho sottolineato bene il fatto che ho solo lavato e tolto i semi ai peperoni e subito li ho farciti ancora crudi, senza arrostirli prima o spellarli.
      Il bello di questo piatto è che la preparazione è veloce, non dovendo cuocere nulla prima di infornare i peperoni già belli e imbottiti.
      Ti dirò che poi, una volta tolti dal forno e lasciati un pò intiepidire, noi li abbiamo mangiati con tutta la pelle: era tenera tenera e a noi non ha dato fastidio mangiarla…però è questione di gusti, magari ad altri non piace.
      Buona giornata, ciao!

  • Che meraviglia! Questa la riprovo di sicuro!

  • Io odio i peperoni, sono il cibo che detesto di più!

    • Ma dai, sul serio? Pensa che io invece li mangerei spessissimo, ma non posso farlo perchè mi risultano quasi sempre difficili da digerire 🙁
      Però questi qui, anzi questo qui (perchè ne ho mangiato solo uno) devo dire che non mi ha dato fastidio allo stomaco….per fortuna!

  • Che coincidenza! Mia suocera li ha fatti l’altra sera, ma ha usato i peperoni che hanno la forma di pomodori. Molto buona come varietà. li ho ricomprati perchè voglio sperimentarli anche io con qualche altro tipo di ripieno. Periodo di coincidenze… ne ho parlato anche oggi nel mio post sulle Worry Dolls. Certa questa coincidenza è di quelle da acquolina in bocca! 😉 Ti abbraccio forte!

    • Certo che le coincidenze a volte sono incredibili! Sia che riguardino cose piccole sia che riguardino cose importanti.
      Posta la ricetta se provi a fare i peperoni con un ripieno diverso, ok?
      Un bacione!

  • Bella maris,
    come stai amica mia?
    e già sono rientrata carica dalle vacanze e ora voglio progettare tante belle cose perchè l’autunno e l’inverno passino in fretta…
    ti mando un abbraccione

    • Che gioia saperti di nuovo nella blogosfera e tutta bella carica, Betty 🙂
      Io sto discretamente e ti mando un bel bacione con lo schiocco!

  • Slurp!
    A saperlo sarei venuta a cena da voi 😉
    Un abbraccio!

  • Buoni! in effetti il tonno ci sta, in genere un ripieno abbastanza simile dalle mie parti si usa per le melanzane (piccole ovviamente), che però sostituisce al tonno, la carne macinata, e si aggiunge anche del parmigiano e del pecorino 🙂 c’è chi aggiunge pure il prosciutto ma poi finisci per rotolare XD

  • Grazie!! Anche da me in famiglia piace molto il tonno… è da provare!!!
    Un caro saluto da pia!!!!!

Lascia un commento