Ago 16, 2012 - Figli, pensieri sparsi    10 Comments

Vacanza in pillole

Cara Lilli,

sono giorni piuttosto pieni questi, pur senza fare chissà che…cioè, in casa stiamo riordinando un pò di cose, siamo stati da Ikea e abbiamo preso delle librerie e uno scaffale per sistemare libri di mamma e papà e i giocattoli dei monelli, e poi ogni giorno c’è una passeggiata da fare tutti insieme, magari con una sosta al nuovo piccolo parco giochi che hanno creato in paese o andando a trovare qualche amico nei dintorni.

Insomma, non stiamo con le mani in mano 🙂 e per questo non ti ho scritto da venerdì scorso.

Oggi però voglio regalarti qualche “pillola” della vacanza al mare fatta circa due settimane fa, per darti l’idea di come sia andato il tutto:

– la prima notizia importante è che il pesciolino di mare è tornato!! cioè il monello, dopo aver passato gli ultimi mesi a fare capricci e strepiti di ogni genere pur di non fare il bagnetto e lavarsi i capelli qui a casa (vedi post), fin dal primo giorno di vacanza non ha avuto alcun problema nè alcuna remora ad entrare in mare e divertirsi come un pazzo scatenato schizzando tutti nel raggio di due metri e buttandosi acqua in faccia  🙂 esattamente come aveva fatto lo scorso anno, guadagnandosi il soprannome di pesciolino di mare, appunto;

– lo sciopero della fame oramai tipico della monella quando siamo in vacanza ha avuto fasi alterne, stavolta ha mangiato più volte almeno i bastoncini di pesce, ma anche passato di legumi o un pò di pasta al pomodoro, più per fortuna gli insostituibili e salutari yogurt, i crackers e l’amato lattuccio del mattino col Nesquik;

– una pillola a parte la dedico ad una scoperta recente della monella, ossia l’amore per l’anguria! Al mare ha mangiato con gusto e gioia tanti bei pezzettoni di anguria fresca e “dolce dolce” (come ripete sempre lei, dopo che la prima volta che l’assaggiò glielo dissi io!) e sono felice poi che anche qui a casa sta continuando ad apprezzarla;

– le alzatacce pure tipiche delle nostre passate vacanze ques’anno sono state un pochino meno…alzataccevoli o alzatacciose che dir si voglia (eheheh!!!) perchè siamo riusciti a dormire qualche volta anche fino alle 7:15, che ad esempio l’anno scorso era un orario solo sognato 😉 

– io e mio marito temevamo di dover rincorrere per tutta la spiaggia il monello maratoneta e sudare come forsennati (l’anno scorso non camminava e il problema non si era posto!) ma il piccolo ha fugato le nostre paure standosene comodamente seduto sulla sdraio lasciando al povero papà giusto il telo di spugna per sedersi sulla sabbia: lui si che ha capito tutto della vita! [NB: la mamma era sull’altra sdraio mentre la monella giocava, saltellava e canticchiava…tu da chi dici che abbia preso il monello, Lilli? 😉 ]

– la monella, con tutta la crema protettiva fattore 50, ha preso un colorito uniforme e delizioso che l’ha resa ancora più bella e mettendole in risalto gli occhioni chiari! e anche il monello a dire il vero ha schiarito un pò i capelli, che già tendono normalmente al castano chiaro, e si è abbastanza abbronzato nonostante sia stato molto sotto l’ombrellone;

– il tempo è stato anche quest’anno discreto, mai una pioggia nè caldo realmente insopportabile (e comunque c’era il climatizzatore sia in camera che nel ristorante dell’albergo), solo il mare spesso mosso, un giorno proprio agitato e un pò sporco….ma non si può avere tutto dalla vita!

In definitiva, come ti accenavo giorni fa appena rientrata, posso dire che tutto è andato meglio di quanto pensassimo: i monelli si sono divertiti molto, io e il mio amore ci siamo rilassati almeno un pò (mai del tutto…si sa, con i bambini piccoli anche la vacanza è  comunque stancante!) e comunque siamo stati tutti insieme appassionatamente, il che è quello che più conta, no?

 

Vacanza in pilloleultima modifica: 2012-08-16T08:33:00+00:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

10 Commenti

  • 🙂
    Che pillole di gioia e sorrisi che ci hai donato!!
    Un grazie a te… e alla tua famiglia!

    • Sono pillole benefiche, magari fossero sempre così…vero? Ma noi ci speriamo e proviamo a farle essere così dolci il più spesso possibile 🙂
      Buonanotte Calo!

  • Bellissime vacanze. E bellissime anche le pillole delle ferie cittadine!

  • ciao Maris,
    seppure condensata, leggo con vero piacere che la vacanza, fra uno sfratto immediato di sdraio che il tuo amore ha dovuto subire e le pur sempre “alzatacce” all’alba, è stata gradevole e inaspettatamente rilassante.
    Tutte “dolci dolci!” come l’anguria le tue tenere pillole di una vacanza unita e felice.

    E adesso, sfoggio di abbronzature……
    Un abbraccio. robi

    • Eh si, Robi: questa vacanza dolce dolce lo è stata e ne siamo felici!
      L’abbronzatura non so quanto durerà, ma certo è che la monella è proprio incantevole così “colorita” 🙂
      Buonanotte!

  • ciao Maris
    sono contenta che la tua vacanza sia andata bene e tranquilla io al mare ci vado ma anche a lavorare fortuna che la spiaggia ( scogliera) c’è l’abbiamo a 5 minuti da casa!
    immagino i tuoi bimbi con il colorito abbronzato che belli che sono!
    ti abbraccio e spero che ad ottobre quando finisco di lavorare avrò di nuovo il tempo per leggerti con calma!

    • Sei fortunata a vivere e lavorare vicino al mare, Lilly!
      Tranquilla, io sono sempre qui…passa quando vuoi (e soprattutto quando hai tempo!)
      Tanti baci!!

  • Sono contenta per le tue vacanze andate bene! Noi niente vacanze, purtroppo…

Lascia un commento