Lug 2, 2012 - Figli, pensieri sparsi    16 Comments

Monella in versione Carrà e monello…svizzero

Cara Lilli,

in questi giorni di caldo soffocante (io sono al limite del collasso…) e di delusioni calcistiche (ahi ahi ahi la Spagna…) posso dirti cosa combinano i monelli così ti tengo aggiornata e ti faccio anche sorridere un pò.

La monella oltre a suonare i suoi strumenti musicali si sta dando sempre più al canto: già a scuola nell’ultimo periodo aveva ben imparato le canzoncine per la festa di fine anno, poi adesso sta ampliando le sue conoscenze e tramite un noto spot televisivo ha scoperto un vecchio successo della Raffa nazionale: il Tuca Tuca! Ebbene, lo ha amato alla follia dal primo ascolto e così io ho cercato su youtube un video con la canzone per intero e lei ora lo vuole guardare più volte al giorno e canta con gran piacere tutte le strofe e il ritornello e cercando anche di imitare (piuttosto goffamente, va detto!) il balletto 🙂

 

 

E il monello? Lui come hai potuto leggere nel titolo è diventato uno…svizzero. Ecco: ma che tipo di svizzero? Cioè, ti illustro le opzioni:

1)  un banchiere svizzero? Magari, sai quanti bei soldoni!!

2) un maitre chocolatier svizzero? Sarebbe un sogno…che goduria!!!

3) un orologio svizzero? Precisione che spacca il secondo!

Ebbene, secondo te tra le 3 opzioni qual’è quella più probabile e di conseguenza quella giusta? La prima, naturalmente. No, scusa, volevo dire la seconda. Cioè no…intendevo la terza, OVVIAMENTE 🙂

Si, il monello sono vari giorni che si è trasformato in un orologio svizzero e la cosa potrebbe pure andarmi bene se non fosse per il piccolo particolare che uno dei suoi orari fissi è quello della sveglia mattutina: alle 5:54, massimo 5:55 lui si comincia ad agitare nella culla. Io oramai non guardo più l’orologio sul comodino, tanto non ce n’è bisogno, l’orario è quello che ti ho detto, al massimo varia di un minuto. Incredibile ma vero, giuro!

Per fortuna se non gli dò corda (restando in tema di orologi!) lui si gira e si volta e poi tende a riappisolarsi e a risvegliarsi definitivamente alle 6:35, massimo 6:36 (anche qui sembra assurda la precisione, ma è proprio così!) concedendomi un’altra mez’oretta di riposo (che gentile da parte sua!).

Insomma, più orologio svizzero di così…!!!

 

Monella in versione Carrà e monello…svizzeroultima modifica: 2012-07-02T16:41:00+00:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

16 Commenti

  • Cara amica al limite del collasso… io ieri non sono arrivata per terra ma la mia pressione si è assestata su 74/41… della serie… ho bussato ma S.Pietro era in refrigerio e non è venuto ad aprirmi… 🙂

    Ironia a parte, leggendoti ho sorriso immaginando la piccola che balla e canta il tuca tuca… e il piccolo che, non ci crederai, ha i miei stessi orari, sia quello di primo risveglio che quello del risveglio definitivo!!

    Povera me, non solo ipo-ipotesa, ma pure sveglia-svizzera!

    • Accidenti! Io sono ipotesa ma al di sotto degli 80/45 non sono mai andata! Tu mi batti 🙂
      Anche tu sveglia svizzera, eh? Beh, sarà uno strano virus che si sta diffondendo….chissà 😉
      Tanti cari saluti, ciao!

  • ciao Maris,
    sarà mica che il monello “svizzerino” si sveglia così presto per assistere all’anteprima del “tuca tuca” quotidiano della monellina?
    Mi ha fatto molto piacere leggere questi tuoi festosi aggiornamenti. Quando mi servirà la sveglia alle 5,54 richiederò il tuo intervento in collaborazione al monellino…

    Ti auguro una buona notte fino al segnale orario svizzero. robi

    • 🙂 te lo presto volentieri lo “svizzerino”, guarda!!!
      Comunque stamane stranamente ha perso qualche colpo e si è svegliato alle 6:06…dovrò portarlo dal mio orologiaio di fiducia, che dici?
      Buonissima giornata Robi!

  • Bellissima la stupenda riccioluta che balla il tuca tuca,,,,,,,,un pò meno il monellino che si sveglia così presto la mattina……………….che fatica alzarsi così presto, vero ? Ma questi sono i figli (frase fatta ), però sono bellissimi e ci danno tanta felicità, vero ? e poi tu sei una mamma ecezionale !!!!!!!!!!!!!

    • A ballare riesce ancora poco, la coordinazione è ancora una cosa che deve migliorare, ma canticchia proprio benino pur se alcune parole le pronuncia un pò “a modo suo”, tra l’altro simpaticissimo 🙂
      Si, i figli sono una cosa splendida…anche se ci fanno faticare un pò!
      Tantissimi baci, buona giornata a te e Gigi!!

  • Mamma mia…con questo caldo e la sveglia all’alba sarai sfinita!!!!!
    Per fortuna ci pensa la tua “monella” a darti la carica giusta ballando e cantando tutto il giorno.
    Che quadretto simpatico hai raccontato!

    • Proprio questo dicevo a mio marito…ho sempre una sensazione di sonnolenza, dovuta al calore, alla pressione bassa e al poco riposo (dato che comunque di notte si suda e si dorme male)…
      Ma che vuoi farci? Problemi di stagione!
      Un bacione Deni carissima!

  • I tuoi simpaticissimi figli sono tutto un programma, di certo non ti fanno annoiare mai :o) Anche il mio secondogenito quando era piccino ha passato la fase orologio svizzero, si svegliava sempre alla stessa ora per essere allattato e non sgarrava d un minuto :o) per fortuna poi crescono :o)
    Un abbraccio
    cri

  • 🙂
    Un abbraccio cara Maris.
    Miky

  • forse é il caldo! noi abbiamo trovato la pace montando il condizionatore!

    • Forse si…chi lo sa! In questi ultimi paio di giorni comunque sta dormendo un pochino in più, non volgio dirlo troppo forte, spero continui così 😉

  • MARISS!! me lo presti il monello per la settimana prossima?????ho la sveglia per quell’ora e farei volentieri cambio 😀

Lascia un commento