Ott 14, 2011 - libri e fumetti    14 Comments

I venerdì del libro (58°): MOMO

Cara Lilli,

oggi partecipo alla bellissima iniziativa di Paola di HomeMadeMamma con un ennesimo capolavoro del mio autore-mito, Michael Ende, e cioè “MOMO“.

E’ un romanzo stupendo, una favola moderna (come molti scritti di Ende) adatta ai ragazzi, certo, ma che affascina anche i grandi.

Ne sono stati tratti un film italo-tedesco nel 1986 (con musiche di Angelo Branduardi) e un cartone animato di Enzo D’Alò nel 2001 (con colonna sonora di Gianna Nannini), io però non ho visto nessuno di tutti e due.

E’ la storia di Momo, una bambina fuori dal comune che appare un giorno in una città senza nome e viene in un certo senso “adottata” dagli abitanti del luogo, che vedono in lei doti molto importanti e belle: sa far riconciliare chi litiga, sa far comprendere gli errori, sa far trovare soluzioni impensate ai problemi, sa portare allegria e serenità a chi le sta accanto. 

Sarebbe una vita d’incanto, se non arrivassero in città i signori grigi, che sono in realtà dei ladri di tempo. Questi loschi individui si impadroniscono, infatti, del tempo degli uomini e con esso fabbricano dei sigari speciali che consentono loro di sopravvivere: se un signore grigio perde il proprio sigaro scompare per sempre, dissolvendosi nel nulla.

La sola a non essere vittima degli artifizi dei cattivi di turno è proprio Momo, la quale, aiutata dalla tartaruga Cassiopea, raggiunge la dimora di Mastro Hora, un saggio che la consiglia su come agire per riportare la gioia e la tranquillità nella città senza nome.

Ciò che Ende vuol “svelare” ai suoi lettori con questo romanzo è la preziosità del tempo che ci viene donato ogni giorno, la necessità di vivere ogni istante della propria vita assaporandone il valore e il significato, con calma, senza farsi travolgere dalla frenesia del mondo di oggi.

Io, comunque, l’ho letto tutto di un fiato, Lilli….in barba alla calma 😉

 

 

<<Esiste un grande eppur quotidiano mistero. Tutti gli uomini ne partecipano ma pochissimi si fermano a rifletterci. Quasi tutti si limitano a prenderlo come viene e non se ne meravigliano affatto. Questo mistero è il tempo. Esistono calendari ed orologi per misurarlo, misure di ben poco significato, perché tutti sappiamo che talvolta un’unica ora ci può sembrare un’eternità, ed un’altra invece passa in un attimo… dipende da quel che viviamo in quell’ora. Perché il tempo è vita. E la vita dimora nel cuore.>>

 

I venerdì del libro su altri blog:

 

 

I venerdì del libro (58°): MOMOultima modifica: 2011-10-14T12:03:00+00:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

14 Commenti

  • affascinante, devo averlo! Grazie della segnalazione.

  • Bel libro e bel personaggio…mi interessano molto le bambine con ruoli non canonici…grazie!

  • Un bel suggerimento… Non l’ho letto ma mi sembra interessante!

    • Dopo La Storia Infinita questo qui è il più grande successo di Ende…e un motivo ci sarà! E’ molto bello davvero, Stefania: se ti capita leggilo e magari poi potrai farlo leggere ai tuoi figli quando saranno più grandicelli 😉

  • ciao Maris
    ne ho sentito parlare e ogni tanto in libreria l’ho già preso in mano, ma poi acquistavo altri libri!!! devo sicuramente rimediare … buon fine settimana Patrizia

  • Ciao Maris!
    ma che bella questa versione tutta lilla e glicine del blog!!! mi piace tanto, è il mio colore preferito!!
    Ma facciamo le persone serie e veniamo alla recensione del librooo… aaahahah allora Momo non l’ho mai letto, ma mi hai molto incuriosita, credo che lo cercherò e lo leggerò a tutti i costi… ho proprio bisogno di capire l’importana di ogni singolo giorno, assaporandone ogni momento come se non dovesse più tornare!!
    Grazie!
    buon sabato amica mia!

    • Ti piace il colore? Anche ame! Lo cambierò ogni tanto, così per rinnovare un pò il blogghino 🙂

      Venendo al libro….se lo leggerai sono certa che ti piacerà, Ende sa far sognare un pò noi grandi come quando eravamo piccoli e ci dà sempre messaggi positivi e importanti. io lo adoro, quindi mi sa che nei giudizi su i suoi scritti sono un pò di parte, ma comunque è un autore apprezzato in tutto il mondo quindi un valore ce l’avrà, no?

      Buon weekend carissima!

  • Amo moltissimo Ende, mi ha sempre affascinato il suo modo di scrivere, di trasportarti lontano verso mondi fantastici e bellissimi…. Lo comprerò, grazie della dritta

    • Ma che bello Elrien!Sono contenta che anche a te piaccia Ende 🙂
      Momo è molto bello come romanzo e sono certa che se lo comprerai ne sarai entusiasta!

  • Non sei la prima che me ne parla, io non lo conosco… sempre curiosa, mi capiterà in mano e lo sfoglierò in qualche libreria o biblioteca 🙂 ciao!

    • Ci credo di non essere la prima che ti parla di Momo…è un libro speciale!
      Sfoglialo se ti capita e ti colpirà, vedrai 🙂
      Ciao e alla prossima!

Lascia un commento