CaT Sogni e Desideri: ultima tappa “IL CURRICULUM EMOTIVO-LAVORATIVO”

Cara Lilli,

eccomi qui con il post conclusivo della Caccia al Tesoro 2011 Sogni e Desideri di Mamma Felice.

Stavolta Mamma Felice ci ha chiesto questo:

<< Riassumendo un po’ tutte le tappe che abbiamo svolto fino ad ora, vi chiedo ancora questo piccolo ‘sforzo’: provate a scrivere il vostro curriculum emotivo e lavorativo, raccontando agli altri quali sono i vostri TALENTI sia professionali che come persone. I talenti trasversali che avete acquisito fino ad oggi. Quelli che vi rendono belle come siete.>>

Dunque, Lilli, cercherò di scrivere in modo forse poco professionale ma molto “personale” quello che è richiesto in quest’ultima tappa:

– Quando mi domandano se lavoro, rispondo: “Si, faccio la mamma a tempo pieno e lo faccio per scelta” (che, detto tra parentesi, credo sia uno dei lavori più difficili del mondo, perchè, se fare la mamma lo è, farlo 24 ore su 24 senza aiuti di sorta lo è ancora di più perchè…non hai scampo!) e si spera che il solo stipendio di mio marito possa bastarci il più a lungo possibile, se no sivedrà…

Questo mi ha permesso di “resettare” in qualche modo la mia precedente esperienza lavorativa (o peseudotale, visto che c’era poca roba, dopo la laurea in giurisprudenza)  o meglio ancora di “riconvertire” le mie conoscenze e le mie attitudini in funzione dell’attività…”mammesca”.

Più che altro posso dire che a formarmi ha contribuito in modo determinante il volontariato (per ora sospeso, ma che intendo riprendere appena i miei pargoli saranno più autonomi) svolto per 13 anni a contatto con ragazze madri o comunque con situazioni di maternità difficili o a rischio.

In questo lungo periodo ho avuto modo di sviluppare e potenziare le mie innate doti di ascolto, di comprensione dei problemi, di comunicazione, di organizzazione (partecipando anche da relatrice a manifestazioni pubbliche o corsi di formazione).

Tutte cose che per una mamma sono fondamentali: vuoi mettere una mamma che sappia ascoltare e capire i propri figli, anche quando non sono in grado di esprimersi bene, anche quando sarebbe “comodo” far finta di niente; una mamma che sia in grado di comunicare con loro, con dolcezza, ma anche con fermezza e determinazione quando serve; che sappia organizzarsi col poco tempo a disposizione (si, certo, 24 ore….ma sono sempre troppo poche!!) per fare quante più cose è possibile e le più svariate tra di loro, per giunta?

Tutto ciò non per dire che io sia una mamma perfetta….anzi! Sono purtroppo ben lungi da questo “traguardo”, ma si sa che <<la perfezione non è di questo mondo>>  (oddio, non ricordo chi lo ha detto….che figuraccia!!!) e perciò io mi sforzo di fare ciò che posso, mettendo a frutto questi miei chiamiamoli “talenti”….

E  poi….so cantare discretamente, so parlare e scrivere correttamente in italiano (in altre lingue no, ma già l’italiano corretto, con i congiuntivi al loro posto, è  un buon risultato!), so emozionarmi e commuovermi davanti alle piccole cose, so ridere a crepapelle, so tenere vivo un rapporto di amicizia anche a distanza e anche senza vedersi quasi mai…

E poi….mi fermo qui, penso di aver reso l’idea.

A fronte di tutto ciò… Non so essere sintetica, ma questo è un (evidente) difetto che mi porto dietro fin da piccola!!

 🙂

CaT Sogni e Desideri: ultima tappa “IL CURRICULUM EMOTIVO-LAVORATIVO”ultima modifica: 2011-09-01T19:01:00+00:00da maris-73
Reposta per primo quest’articolo

10 Commenti

  • Hai un ottimo curriculum emotivo-lavorativo, maris. Ed è bello che tu non sia una di quelle donne depresse perché hanno “dovuto” abbandonare il proprio lavoro per la famiglia.
    Io con la caccia al tesoro ho smesso, non sono ancora così “pronta” per capire a fondo i miei sogni.

    • No, infatti non sono depressa, ma comunque non sempre è facile…..come in ogni scelta “lavorativa” ci sono momenti duri davvero in cui ci si vorrebbe prendere un periodo di ferie, ma in questo caso le ferie dal lavoro di mamma non si possono prendere….!!!

      Hai fatto bene ha mettere da parte la CaT se non ti sentivi “pronta”…..ne hai di tempo, non preoccuparti, ti rifarai più in là 🙂

  • Ma che bel curriculum! la cosa più importante è che sei soddisfatta del tuo lavoro di mamma: e lo saranno anche i tuoi figli che ti avranno sempre vicina!
    baci Baci

    • E’ quello che spero che i miei figli (ora magari un pò troppo piccini per “valutare”) saranno felici di avere me come mamma!!!
      Baci anche a te carissima!

  • Non credo che la perfezione esista e da una parte sono contenta di questo…perchè essendo imperfette c’è sempre la voglia di fare sempre del nostrio meglio, di migliorarsi…le tue esperienze ti hanno portato ad essere un’ottima madre! ne sono certa…Complimenti!!
    ps. sai sorellina che il tuo difetto a me piace molto?! un bacione grande 😉

  • E’ carino questo spazio …complimenti !
    Io sono nuova, ma conto di ripassare

    a presto
    ciao

  • Grazie, sopratutto per la bella accoglienza .
    Tornero’ sicuramente e con un po’ di tempo voglio anche leggermi un po’ dei tuoi vecchi post .

    a presto
    ciao

    • E’ stato un piacere, Munira!E’ il minimo quando si riceve un “ospite” essere accoglienti, no?
      Sono felice se leggerai qualche mio post precedente, così mi conoscerai un pochino meglio….questo blog è un diario online, quindi racconta di me e della mia vita.
      Ciao!

      PS: sono passata da te 🙂

Lascia un commento